Roma, Pallotta scherza su Alisson e Nainggolan. Ma dalla Spagna danno il brasiliano al Real

"Erano risposte sarcastiche", si è difeso il presidente giallorosso, ma Perez pagherà il brasiliano 75 milioni di euro più bonus

Roma, Pallotta scherza su Alisson e Nainggolan. Ma dalla Spagna danno il brasiliano al Real

James Pallotta disinnesca la bomba di mercato. Prima si diffonde la notizia di una confidenza fatta dal presidente della Roma a un gruppo di tifosi e riportata da AreaNapoli.it: "Per Alisson servono 78 milioni ed è vicino al Real Madrid mentre Nainggolan andrà all'Inter". Roba grossa, roba che scotta uscita da un ristorante partenopeo anche se poi puntuale arriva la smentita: "Le mie dichiarazioni erano risposte sarcastiche a dei tifosi". Ma in serata Mundo Deportivo ha lanciato la bomba: Alisson andrà davvero al Real per 75 milioni più bonus. Al portiere un contratto di 6 anni.

LA SMENTITA

"Solo un gioco rispetto a quanto scrivono i giornali, nulla di concreto": ecco la smentita del presidente Pallotta rispetto ai destini di Alisson e Nainggolan. Al di là della vicenda comunque, di battute, di frasi rubate e scenari più o meno plausibili, il centrocampiosta belga resta un obiettivo dell'Inter che, però, è frenata dal financial fair play e dalla priorità che è costretta a dare alle cessioni. Molto concreto, invece, l'interesse del Real Madrid per il portiere del Brasile. Dalla Spagna, infatti, in tarda serata è arrivata l'indiscrezione di Mundo Deportivo: Florentino Perez pagherà Alisson la bellezza di 75 milioni (più bonus). Il portiere firmerà un contratto di 6 anni.

TAGS:
Calcio
Mercato
Roma
Pallotta
Alisson
Nainggolan

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X