Lazio, Inzaghi: "Con più fortuna potevamo vincere"

Il tecnico biancoceleste dopo il derby: "Siamo rimasti lucidi e in partita. Noi gli intrusi nella corsa Champions: lotteremo fino alla fine"

Lazio, Inzaghi: "Con più fortuna potevamo vincere"

E' un Simone Inzaghi orgoglioso quello che commenta lo 0-0 nel derby di Roma: "Siamo sempre stati in partita e siamo stati sempre lucidi, con un po' più di fortuna potevamo anche vincere" ha detto il tecnico della Lazio. L'eliminazione dall'Europa League è alle spalle: "E' una macchia ma non cancella questi mesi di grande lavoro". Biancocelesti in corsa per i primi quattro posti: "Siamo gli intrusi nella corsa per la Champions e lotteremo fino alla fine". 

Il derby non è mai semplice da affrontare soprattutto dopo una settimana europea come quelal vissuta dalla Lazio: "Voglio fare i complimenti ai ragazzi che sono stati bravissimi. Non era semplice ma abbiamo reagito alla grande dopo l’eliminazione dall’Europa League. Probabilmente con un pizzico di precisione in più avremmo potuto anche vincere" ha detto Inzaghi. Nel finale però i suoi ragazzi hanno rischiato: "In dieci abbiamo sofferto un po’ ma per il resto non abbiamo concesso quasi niente a una grande Roma. Ce la siamo giocata fino alla fine nonostante la trasferta europea e nonostante abbia cambiato pochissimo. Ho fatto i complimenti alla squadra".

Inevitabile ripensare all'emliminazione in Europa League: "La gara di giovedì è stata una macchia che però non deve cancellare otto mesi di grande lavoro. Abbiamo vinto la Supercoppa, siamo usciti ai rigori in semifinale di Coppa Italia e ai quarti dall’Europa League. Ho chiesto ai ragazzi di mettere il cuore in campo e con un po’ più di fortuna avremmo anche potuto vincere".

Sulle sue scelte: "Felipe Anderson tolto troppo presto? Stava giocando molto bene e ci sta non essere felici di uscire. E’ stato comunque bravissimo, è rientrato nel migliore dei modi, cista dando grande qualità. Quando è mancato Luis Alberto ha fatto grandissime cose, c’è questo dualismo ma sono contentissimo di entrambi".

La Lazio resta in piena corsa per la Champions: "Probabilmente siamo gli intrusi ma dopo 32 partite non è un caso. Senza di noi, la corsa alla Champions sarebbe già chiusa. Ora siamo lì e ci giocheremo le nostre carte nel migliore dei modi. All’inizio del campionato non ci mettevano neanche nelle prime sette e a me dispiaceva leggere quelle cose. Ma ora ci siamo e lotteremo fino alla fine". 

TAGS:
Calcio
Serie A
32a giornata
Lazio
Roma
Inzaghi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X