Amichevoli: la Lazio cade in Germania, il Dortmund passa di misura

Reus con deviazione di Radu decide la gara dopo 6'. Milinkovic titolare resta in campo 84'

Amichevoli: la Lazio cade in Germania, il Dortmund passa di misura

Termina con una sconfitta l'ultima uscita della Lazio prima dell'esordio in campionato sabato all'Olimpico contro il Napoli. A Essen, in Germania, il Borussia Dortmund passa grazie a un gol al 6' di Reus con la decisiva deviazione di Radu. I biancocelesti ci provano con l'ex Immobile, fischiato, che spara alto da pochi passi. Nella ripresa girandola di cambi che rallenta il ritmo. Milinkovic-Savic, alla prima estiva da titolare, in campo 84'.

La Lazio scende in campo contro il Borussia Dortmund prima di tornare a Formello per preparare al meglio la sfida di campionato contro il Napoli. Per Ciro Immobile la sfida è sentita nonostante sia un’amichevole: con la maglia giallonera si è regalato un bottino non eccelso con 10 reti realizzate tra tutte le competizioni nella stagione 2014-2015. I biancocelesti scendono in campo a Essen in cerca di conferme, ma al pronti via si fanno trovare impreparati e incassano la rete già al primo affondo: Reus tenta la conclusione, la deviazione di Radu è fondamentale e al 6’ il Dortmund è già in vantaggio. Immobile prova a rispondere subito ma manca l’appuntamento con il pallone in piena area di rigore, Milinkovic libera il tiro dalla distanza ma senza impensierire Burki. La partita procede a fasi alternate, con i tedeschi pericolosi soprattutto quando si accende Gotze e la Lazio che cerca e trova singole folate offensive. Reus va vicino al raddoppio superando Strakosha, ma Acerbi salva in scivolata. Poco dopo è il turno di Pulisic che questa volta trova pronto l’estremo difensore biancoceleste.

Nella ripresa la Lazio prova a dare un ritmo diverso al match e parte forte con Marusic e Immobile che mettono in difficoltà la retroguardia del Borussia. Soprattutto il grande ex della partita è scatenato, ma la gara entra in una fase di stanca non appena parte la girandola dei cambi. Inzaghi stravolge l’undici titolare ad eccezione dei soli Strakosha e Acerbi. Il triplice fischio finale sancisce la sconfitta della Lazio e la proietta già verso la prima di campionato in programma contro il Napoli sabato all’Olimpico.

TAGS:
Lazio
Borussia Dortmund
MilinkovicSavic

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X