Serie A, quanto sei bella: torneo incerto tra campionati già chiusi

Napoli e Juventus si stanno giocando lo scudetto. Nei top campionati sono discorsi già chiusi dopo l'andata

Serie A, quanto sei bella: torneo incerto tra campionati già chiusi

"The show must go on". Lo spettacolo deve continuare sempre e comunque, ma se è noioso il pubblico potrebbe anche svuotare la sala anzitempo. E' il rischio che stanno correndo i grandi teatri internazionali, dalla Premier League alla Bundesliga fino a Liga e Ligue 1, ma non in Serie A per ora. Anzi. All'Epifania solo il nostro campionato è ancora incerto con Napoli e Juventus a battagliare come non mai a suon di vittorie. A cinque mesi dalla fine, invece, gli altri maggiori campionati hanno già un campione virtuale.

Ora, parlare di noia trattando del Manchester City di Guardiola, del Barcellona di Messi, Suarez e del neoarrivato Coutinho, del Psg di Neymar e compagnia giocante nonché del Bayern Monaco è un eccesso linguistico, ma per gli amanti del thriller, delle sfide all'ultimo secondo e dei colpi di scena - nonché delle polemiche, talvolta - quello che sta succedendo nei maggiori campionati europei è un dramma. Fuori dai nostri confini i giochi sono ormai praticamente fatti, le feste per il titolo già organizzate e - salvo tracolli clamorosi - la testa dei campioni già rivolta a Champions e Mondiali. Che noia per qualcuno, appunto.

Col Manchester City a +15 sullo United in Premier e Barcellona, Psg e Bayern tutte a +9 rispettivamente su Atletico (con il Real Madrid a -16), Monaco/Lione e Schalke 04, la Serie A per i prossimi mesi tornerà ad avere i riflettori puntati da mezza Europa, quella dei tifosi alla ricerca di testa a testa all'ultimo risultato utile consegnando alle cronache storie di sfide a distanza vissute al cardiopalmo. Che poi è l'essenza di questo sport da anni. Una notizia positiva per il nostro calcio pur con un livellamento verso il basso rispetto al passato che urla vendetta e pur con tutti i problemi interni che non abbiamo bisogno di pubblicizzare.

"Il campionato italiano resta il più difficile del mondo" ha dichiarato di recente Ibrahimovic ricordando i suoi trascorsi con le "strisciate" nostrane, ma al momento è tornato ad essere anche il torneo più bello. Il più incerto di sicuro e il più godibile e stimolante da qui a maggio.

TAGS:
Calcio
Serie a
Liga
Bundesliga
Premier league
Ligue 1
Juventus
Napoli

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X