Juventus, che balzo: boom di followers sui social

Nel frattempo, lo store bianconero va in tilt

Juventus, che balzo: boom di followers sui social

L'effetto Cristiano Ronaldo era prevedibile. Ma stavolta si è andati al di là di ogni previsione. Sui social c'è stata una vera esplosione di followers per la Juventus. In una sola ora un milione in più su Instagram (volando oltre gli 11 milioni in totale), 100mila su Twitter (i nuovi follower ora superano il milione) e 400mila likes in più sulla pagina ufficiale di Facebook. Tutto qui? Assolutamente no. Lo store bianconero, infatti, è addirittura andato in tilt. Bloccato. E chissà che accadrà lunedì all'arrivo di CR7. Il popolo juventino è già in estasi.

Numeri incredibili che confermano una sola cosa: lo sbarco alla corte di Massimiliano Allegri di un giocatore come Cristiano Ronaldo (che sui social ha 313 milioni di seguaci totali) non è solo un investimento sportivo. E i numeri danno sempre la misura dell'affare: con la speranza per Andrea Angelli, Beppe Marotta e Fabio Paratici di scalare la vetta mondiale anche del fatturato. Il primo (piccolo) passo, forse, è stato lo store on-line della Juve è andato in down a causa delle troppe richieste per acquistare le nuove magliette con il 7 stampato sulle spalle. A conferma che sì, questo è l'affare del secolo.

TAGS:
Calcio
Mercato
Juventus
Cristiano Ronaldo
Facebook
Instagram
Twitter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X