SportMediaset

Juve, Buffon in esclusiva: "Se perdiamo per il Napoli grande iniezione di fiducia"

Il portiere sul futuro di Allegri: "Sta molto bene alla Juve e pensa solo a noi"

Ai microfoni di Premium Sport, Gigi Buffon ha parlato della sfida scudetto di sabato sera contro il Napoli. "Se vinciamo noi non cambia praticamente nulla" ha spiegato il portiere della Juve. Viceversa se perdiamo, per il Napoli è una grande iniezione di fiducia. Primo, dunque, non prenderle". Una battuta anche sul futuro di Allegri, corteggiato dal Chelsea: "Credo che stia molto bene alla Juve e pensi solo a noi e a questo progetto".

“Quanto può contare l’esperienza della Juve nell’affrontare partite come quella col Napoli? Sarà sicuramente un fattore importante- ha proseguito Buffon - come credo che dall’altra parte ci sarà il fattore entusiasmo del Napoli che dopo anni in seconda fascia, ormai da parecchio tempo e con merito è stabilmente in testa a questo campionato e ha tutte le carte in regola per confermare questa superiorità".

"Sarà un match decisivo? Se dovesse vincere il Napoli avrebbe un bel margine di vantaggio, a sole 13 giornate dalla fine. Per quanto riguarda noi cambierebbe poco in caso di pareggio o vittoria, se non dal punto di vista del morale perché tre punti ci rilancerebbero prepotentemente e sarebbero la ciliegina finale di questa cavalcata iniziata 14 giornate fa".

"Chi più forte tra Higuain e Dybala? Hanno due età differenti, occupano la zona d’attacco delle loro squadre ma sono giocatori diversi: Higuain è più un finalizzatore, è il vero bomber, è un ariete. Dybala ha una classe immensa, ha margini di miglioramento incredibili e gioca un po’ più da raccordo tra il centrocampo e la punta pura. Insieme farebbero faville".

"Se vedo Allegri al Chelsea? Allegri sta facendo benissimo e se fa bene lui vuol dire che fa bene anche la Juve, e questo è il primo dato positivo. Secondariamente penso che il mister stia molto bene qui con noi, in questo gruppo e credo che pensi solo ed esclusivamente a noi. Per chi tifo tra Roma e Real in Champions? Sicuramente la Roma perché è una squadra italiana che ci rappresenta e poi perché ho parecchi amici e persone che stimo in quella squadra. Sarebbe molto bello e convincente per il calcio italiano riuscire a mandare avanti delle squadre in Champions League. Il Bayern deve temere questa Juve? Credo che giocherà portandoci il giusto rispetto, quello che si porta a una squadra che si affronta negli ottavi di finale. Loro giocheranno con la consapevolezza di essere più forti ma sanno che incontreranno una squadra importante, una delle finaliste della scorsa edizione, che gioca insieme da qualche anno e che ha qualche individualità importante.”

"Quasi sempre lo scudetto lo vince la miglior difesa, soprattutto in Italia. Per cui manteniamo questa tradizione! Il Napoli è meritatamente in testa e questo sta a significare che è una squadra che arriva a Torino con grande entusiasmo e penso anche grande voglia e desiderio di dimostrare che il primato è una logica conseguenza del lavoro e di quello che si sono guadagnati sul campo. Higuain è fenomenale, ha dimostrato di essere un valore aggiunto".

TAGS:
Gigi buffon
Juventus
Napoli
Allegri