Juve, Allegri: "Dybala? La panchina gli fa bene, si sta ritrovando"

Il tecnico della Juve dopo il successo di Bologna: "Champions e scudetto, possiamo arrivare in fondo. E occhio alla Roma..."

Juve, Allegri: "Dybala? La panchina gli fa bene, si sta ritrovando"

Max Allegri applaude la sua Juve per la vittoria di Bologna: "Stiamo crescendo fisicamente e come compattezza di squadra. Il merito è di tutti, c'è grande disponibilità". Altra panchina per Dybala: "Gli fa bene, quando si è dentro una squadra devi togliere l'io e mettere dentro il noi. Le sue qualità sono indiscutibili e si sta ritrovando". Sulla lotta per lo scudetto: "Della Roma si parla poco ma io credo che sia migliorata".

Il tecnico bianconero si gode la prestazione del Dall'Ara: "Abbiamo creato molto e non abbiamo concesso niente. Il merito della compattezza ritrovata  è di tutti, di quelli che giocano e di quelli che stanno in panchina. C’è grande disponibilità e poi la fase difensiva la devono farla tutti: abbiamo trovato una bella compattezza e i meriti sono dei ragazzi". A proposito di chi non gioca: Dybala ancora una volta non è partito tra i titolari: "Devo fare delle scelte, ci sono momenti in cui ai giocatori non vengono le cose, non sono in ottime condizioni. Fortunatamente ho altri giocatori importanti e poi ogni tanto fare un po’ di panchina fa bene perché quando si va in panchina ti girano un po’ le scatole. Ma va bene così, l’importante è che reagisca. Quando si è dentro una squadra devi togliere l’io e mettere dentro il ‘noi’. Poi le qualità di Paulo sono indiscutibili, a noi ci serve nelle migliori condizioni e sta ritrovando una buona condizione mentale e fisica. Lui non poteva tenere la media di inizio stagione ma è sereno e lavora bene". 

Sul campionato: "Fino a questo momento i numeri del campionato sono importanti, poi il Napoli e l’Inter stanno facendo numeri altrettanto importanti e per stare in alto non potevamo fare meno di loro". Impossibile scegliere tra la Serie A e la Champions: "Credo che la Juve possa andare in fondo agli obiettivi. In Italia il campionato è più equilibrato rispetto agli corsi anni e noi cercheremo di arrivare in fondo e di dare la zampata vincente. Anche in Champions sarà ancora più difficile arrivare in fondo, molte squadre si sono rinforzate, come le inglesi".

In Italia Allegri individua un pericolo giallorosso: "Della Roma si parla poco ma io credo che sia migliorata. Ha giocatori di spessore e subisce pochissimo. E’ una delle candidate e sta proseguendo su quello fatto negli ultimi anni". Vietato, infine parlare di mercato: "Emre Can a gennaio? In questo momento non ha senso parlare di mercato. La rosa è forte, stiamo lavorando bene per cercare di arrivare al massimo della condizione a marzo".

TAGS:
Calcio
Serie A
Juventus
Bologna
Allegri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X