Juve, Allegri "allontana" Napoli: "Lo scudetto non si deciderà al San Paolo"

Il tecnico bianconero: "I punti importanti si faranno a marzo: il nostro obiettivo è restare agganciati al gruppo di testa"

Allegri, Lapresse

La vittoria sul Crotone, che permette alla Juve di tenere il passo di Inter e Napoli, soddisfa ovviamente Massimiliano Allegri che si proietta però, ovviamente, sulla sfida di venerdì prossimo al San Paolo: "Si affronteranno due squadre che lottano per il campionato, ma è ancora lunga la stagione - dice il tecnico bianconero -: noi finora abbiamo fatto ottime cose, loro straordinarie, ma non sono i pochi punti di distacco che ci sono ora a fare la differenza. La differenza la faranno i punti di distacco a maggio, non mi interessa essere primo adesso. Noi stiamo facendo quello che dobbiamo fare, anche se bisogna continuare a lavorare per non lasciare per strada qualche punto come in qualche occasione ci è capitato".

Allegri dice ancora: "Il miglioramento in difesa non dipende dalle modifiche tattiche che ho apportato: oggi avevamo un giocatore difensivo in più, ma il fatto è che piano piano stiamo tutti migliorando la condizione fisica. Questo fa ben sperare, perché sarà difficile quest’anno, con tante squadre che hanno l’obiettivo di battere la Juventus. Il nostro di obiettivo è ancora quello di arrivare a marzo agganciati al gruppo di testa per poi giocarci lo sprint finale".

Resta il tempo per un pensiero su Marchisio: "Quanto è importante il suo recupero? Ha fatto una buona partita, sta recuperando e sarà importante, come tutti, nel corso della stagione".

TAGS:
Juve
Allegri
Crotone
Calcio
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X