TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Zanetti: "Inter-wall? Imbrattato da vandali. Ma rimane bellissimo: la Storia non si macchia mai"

Il vice-presidente nerazzurro: "Fiducioso per la Champions. Icardi e il Mondiale? In campo sta dimostrando il suo valore"

Zanetti: "Inter-wall? Imbrattato da vandali. Ma rimane bellissimo: la Storia non si macchia mai"

Un vandalo non può certo cancellare la Storia. E poche macchie rosse non macchiano il passato nerazzurro. In occasione della presentazione di InterWall, il murale sito in via Borsieri a Milano dedicato ai 110 anni di storia del club nerazzurro imbrattato nella notte tra mercoledì e giovedì da qualche teppista, il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti si è così espresso: "Rimane sempre una bellissima opera, è stato un atto vandalico di persone che sinceramente non sono tifosi di calcio. Rimane un bellissimo murale, dove dentro c'è il DNA dell'Inter che è la cosa più importante. E la storia non si macchia mai. Io rappresentato su questo muro? E’ un orgoglio, un onore e rappresenta una grandissima responsabilità. Non potevo pretendere una cosa migliore che fare parte della storia dell’Inter".

Interrogato poi su questo finale di stagione, l'argentino è stato chiaro a partire dall'obiettivo Champions: "Sono molto fiducioso, come lo ero durante il periodo di difficoltà - spiega a Premium Sport -. Tutte le squadre hanno delle difficoltà, ma l’importante è saperle superare e credo che questa squadra adesso stia facendo bene. Il gruppo ci tiene, vuole raggiungere quest’obiettivo e speriamo di continuare così. Derby decisivo per il quarto posto? Il derby è sempre una partita importantissima perché è molto sentita. Si affronteranno due grandi squadre che hanno lo stesso obiettivo. Ma prima dobbiamo pensare al Verona, poi prepareremo al meglio la sfida al Milan.

Lo storico capitano nerazzurro è poi intervenuto sulle parole di Sampaoli, che non è stato tenero con Icardi: "Non so quali saranno le scelte definitive del ct Sampaoli. Posso solo dire che noi siamo contentissimi di Mauro, è il nostro capitano e sta dimostrando il suo valore. In campo sta facendo vedere di poter aspirare ad andare al Mondiale, poi non so quando e come verranno prese le decisioni. La cosa più importante è che Mauro continui così e mi auguro per lui che possa andare al Mondiale. Lautaro Martinez in coppia con Icardi all’Inter? Lautaro ha tutto il futuro davanti. E anche nella nazionale argentina può tranquillamente giocare in coppia con Mauro".

TAGS:
Inter
Zanetti
Premium
Murale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X