Inter, ricavi in aumento: dalla Cina arrivano quasi 40 milioni

La società nerazzurra continua la crescita sul mercato asiatico: ufficializzati alcuni contratti firmati negli ultimi mesi

Inter, ricavi in aumento: dalla Cina arrivano quasi 40 milioni

I ricavi dell'Inter sono in aumento: 37 milioni di euro, infatti, sono in arrivo dalla Cina grazie agli sponsor a dimostrazione di quanto la società nerazzurra stia crescendo sul mercato asiatico. Il club, all'interno della relazione economica della controllata Inter Media and Communication S.p.A (società in cui confluiscono i ricavi da sponsorizzazioni e da diritti tv), ha ufficializzato le cifre di alcuni nuovi contratti firmati negli ultimi mesi.

Il club nerazzurro, in particolare, ha firmato un accordo da 10,5 milioni di euro nel 2018 con le società cinesi FullShare e Donkey Mother (la prima attiva nei settori dei servizi per il turismo e per l'educazione dell'infanzia, la seconda è un'agenzia di viaggi online); E' invece di 27,2 milioni di euro il valore dell'accordo con iMedia, agenzia cinese di marketing sportivo per la stagione attuale.

I ricavi da sponsor e diritti tv nei primi nove mesi dell'esercizio 2017/2018 sono pari a 156,5 milioni di euro (158,2 al 31 marzo 2017) mentre al termine della stagione la stima è prevista sui 203,5 milioni di euro. Tuttavia, dalla Cina non sono ancora stati incassati 22,5 milioni di euro per gli accordi di co-branding relativi alla stagione 2016/17.

TAGS:
Calcio
Inter
Suning
Ricavi
Cina

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X