Inter, Lisandro Lopez in panchina con la Roma. Ma si complica Rafinha

Il difensore argentino ad Appiano da martedì. Il Barcellona fa muro per il brasiliano e chiede 30 milioni più bonus

Inter, Lisandro Lopez in panchina con la Roma. Ma si complica Rafinha

Una buona e una cattiva notizia per il mercato dell'Inter. L'affare Lisandro Lopez procede spedito: il difensore argentino del Benfica è atteso lunedì a Milano per le visite e martedì ad Appiano per iniziare ad allenarsi con Spalletti. Salvo intoppi, dovrebbe essere tra i convocati per la sfida alla Roma del 21 gennaio. Si complica invece Rafinha: il Barcellona fa muro e chiede ai nerazzurri 30 milioni più bonus per il riscatto a giugno. 

Per una trattativa con il lieto fine, un'altra subisce una brusca frenata e, anzi, si complica parecchio: nonostante l'intesa con il giocatore sullo stipendio e la mediazione del padre-agente Mazinho, vedere Rafinha all'Inter sta diventando complicato. Di certo non sarà un'operazione rapida. Questo perché il Barcellona ha aumentato le richieste per il diritto di riscatto. Nonostante il centrocampista non rientri nei piani blaugrana, la dirigenza catalana non ha alcuna intenzione di privarsi a cuor leggero di un giocatore che potrebbe subire una cospicua rivalutazione visto l'enorme potenziale e le indiscusse qualità del brasiliano che è ai box dallo scorso aprile ma che nel pieno della sua condizione avrebbe un valore notevole. L'offerta nerazzurra per il riscatto a giugno è di 18-20 milioni più bonus: il Barça fa muro e ne chiede quasi il doppio ovvero 30 più bonus. A queste condizioni l'affare potrebbe anche saltare e, di certo, costringe la dirigenza nerazzurra a serie riflessioni. E magari a valutare alternative come ad esempio Daniel Sturridge del Liverpool.

Tutto fatto, invece, per il rinforzo in difesa. Lisandro Lopez arriva in prestito oneroso (500mila euro) con diritto di riscatto fissato a 9 milioni. Da qui al 30 giugno l'argentino di proprietà del Benfica guadagnerà 400mila euro. Il tecnico Rui Vitoria non lo ha convocato per la sfida contro il Braga e il centrale è atteso lunedì a Milano per le visite. Già da martedì dovrebbe essere alla Pinetina e, se non ci saranno problemi con il transfer, Spalletti lo convocherà per il big match di domenica sera a San Siro contro la Roma anche se i recuperi di Miranda e D'Ambrosio procedono spediti e affievoliscono l'emergenza difensiva cui i nerazzurri sono stati costretti nelle ultime due gare.

TAGS:
Calcio
Serie A
Mercato
Inter
Rafinha
Lisandro Lopez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X