Inter, De Vrij è ufficiale. Rafinha e Cancelo restano incognite

Depositato il contratto del centrale olandese. I riscatti del terzino e del trequartista restano in bilico. Intanto il Valencia si tiene stretto Kondogbia

Inter, De Vrij è ufficiale. Rafinha e Cancelo restano incognite

Anche se tutto, mercato compreso, dipenderà dalla qualificazione o meno alla Champions che si deciderà nelle ultime due giornate di campionato, l'Inter si muove sul mercato. Arrivano conferme sul fronte De Vrij: secondo La Gazzetta dello Sport è stato infatti depositato il contratto del centrale olandese in scadenza con la Lazio. In bilico, invece, il futuro di Rafinha e Cancelo mentre Kondogbia verrà riscattato dal Valencia.

La prima pietra è stata messa: Stefan De Vrij può praticamente essere considerato un nuovo giocatore dell'Inter: depositato il contratto del centrale olandese che arriverà a Milano a parametro zero dalla Lazio. Per il 26enne contratto quinquennale da 4,2 milioni più bonus a stagione. La comunicazione ufficiale da parte del club nerazzurro non arriverà comunque prima del termine della stagione, visto, tra l'altro, lo scontro proprio contro la Lazio all'ultima giornata che potrebbe essere un vero spareggio per la Champions. Proprio la Champions può determinare molto, in sede di mercato: perché oltre a pensare ai rinforzi in entrata, l'Inter deve decidere, e in fretta, cosa fare con alcuni giocatori, diventati fondamentali nello scacchiere di Spalletti, già in rosa ma dal futuro incerto.

Vanno definiti, infatti, gli eventuali riscatti di Cancelo e Rafinha. La situazione più complessa sembra riguardare il terzino portoghese perché il Valencia è stato chiaro: non ci sarà un'ulteriore possibilità di prestito quindi o i nerazzurri verseranno 35 milioni entro il 31 maggio o il giocatore farà ritorno in Spagna. Ma sul club di Corso Vittorio Emanuele pende la spada di Damocle del fair play finanziario e la necessità di recuperare 40 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno. L'unica concreta possibilità sarebbe convincere gli spagnoli a posticipare il riscatto a luglio in modo da inserire la spesa nel bilancio dell'anno successivo ma per ora il Valencia non sembra disponibile visto che sono già arrivate diverse offerte soprattutto dalla Premier. E sembra questo il riscatto più complicato mentre per Rafinha qualche spiraglio potrebbe esserci: la volontà del giocatore di restare a Milano è stata espressa in maniera chiarissima e ora toccherà ai nerazzurri trovare una soluzione col Barcellona: il vantaggio, in questo caso, è che i blaugrana sono disponibili a trattare anche se i nerazzurri difficilmente arriveranno a offrire i 35 milioni più tre di bonus da cui parte la richiesta. Il tecnico del Barça Valverde non lo ritiene fondamentale ma il direttore Robert Fernandez difficilmente farà sconti vista la resistenza fatta già a gennaio che ha rischiato di complicare l'affare. Insomma, servirà sedersi al tavolo e cercare soluzioni. Tutto deciso, invece, per quanto riguarda Kondogbia con il Valencia che ha ribadito di volerlo riscattare: il centrocampista francese con il passaggio definitivo in Spagna garantirà all'Inter 25 milioni che, comunque, visto quanto sborsato per strapparlo al Monaco, non sono sufficienti a garantire una plusvalenza, anzi. 

TAGS:
Calcio
Serie A
Inter
Mercato
De Vrij
Rafinha
Cancelo
Kondogbia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X