Inter, Ausilio: "Rinnovo Icardi? Ci vorrà qualche giorno o qualche mese"

Il ds nerazzurro: "Abbiamo carattere ma anche qualità, vogliamo fare sempre meglio a iniziare dal derby"

Inter, Ausilio: "Rinnovo Icardi? Ci vorrà qualche giorno o qualche mese"

Dopo un avvio di stagione non semplice, l'Inter nelle ultime settimane ha trovato continuità come testimoniato dalle sei vittorie consecutive tra campionato e Champions: "Carattere? Sicuramente, ma c'è anche qualcosa di più - dice il ds Piero Ausilio -. Con il carattere e la determinazione si possono fare cose buone, ma per farle importanti ci vuole la qualità e penso che l'Inter in queste ultime giornate l'abbia dimostrata".

Uno degli obiettivi del club è rinnovare il contratto di Icardi, in scadenza nel 2021: "Da parte nostra c’è la voglia di adeguare e rinnovare il contratto, dall’altra parte c’è collaborazione - spiega Ausilio a Sky Sport -. Avendo tre anni di contratto è possibile che le cose si facciano in qualche giorno come in qualche mese. Regalo a Spalletti in caso di qualificazione in Champions? Il mister non ha bisogno di regali, abbiamo prolungato per altri 3 anni e non è escluso che si possa andare anche più in là perché stiamo bene".

Al rientro, dopo la sosta, ci sarà subito la sfida col Milan che ha appena preso Paquetà: "Siamo in fase di scouting come sempre - commenta Ausilio -. Se si potrà migliorare la squadra nel 2019 ci faremo trovare pronti, la proprietà è molto sensibile e disponibile in tal senso. Il derby? L'Inter è consapevole del lavoro impostato, l'obiettivo della passata stagione era di rientrare in Champions e l'abbiamo fatto. Se il Milan ha consapevolezza, figuriamoci noi. Ci stiamo giocando al massimo tutte le competizioni. La squadra delle ultime settimane è la base per costruire una formazione ancora più forte. Abbiamo 6-7 nuovi giocatori, era anche normale iniziare con qualche difficoltà. Ora stiamo migliorando e mostrando la qualità della rosa, vogliamo fare sempre meglio a iniziare dal derby".

Brozovic, D'Ambrosio e Vrsaljko hanno saltato la Nazionale: "Sono rimasti qui a lavorare, per Sime abbiamo avuto una buona collaborazione con la Croazia. Essere rimasto ad Appiano gli permetterà di tornare in condizione. Brozovic sta recuperando, mentre D’Ambrosio ha un’infiammazione al ginocchio ma non è nulla di grave e contiamo che sia a disposizione di Spalletti già per il derby. Keita? Tutti possono migliorare, non è un discorso di singoli. C’è stato il Mondiale, ci vuole tempo per ritrovare la condizione. Lui è arrivato negli ultimi giorni di mercato e non stava nemmeno benissimo. Sono convinto che si rivelerà un ottimo acquisto, perché ha qualità ed è un giocatore duttile. L’abbiamo studiata con l’allenatore perché ci può dare molto".

TAGS:
Calcio
Inter
Piero ausilio
Icardi
Derby

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X