Serie A, il Var e Babacar gelano la Lazio: 1-1 con la Fiorentina

L'attaccante viola nel recupero replica su rigore al vantaggio laziale di De Vrij

di PEPE FERRARIO

Il Var e Babacar gelano la Lazio in pieno recupero: decisivo a conti fatti nel bloccare la corsa dei biancoelesti, il fallo di Caicedo su Pezzella che al 93esimo ha permesso alla Fiorentina di replicare al gol del difensore laziale De Vrij messo a segno al 25esimo del primo tempo. Risultato beffardo per la squadra di Simone Inzaghi ma sostanzialmente corretto. Da segnalare le grandi parate di Sportiello su Parolo e Strakosha su Pezzella.

LA PARTITA

Partita dalla strategia facilmente leggibile: Lazio propositiva, Fiorentina attendista, pronta a ripartire in velocità sfruttando le qualità dei suoi attaccanti. Solo che quando dopo 25 minuti la testa di Vrij porta avanti i biancocelesti, agire di contropiede diventa sicuramente più arduo. E allora ne esce una partita bloccata, con poche occasioni, qualche chance sprecata e l'impressione di un equilibrio sostanziale rotto più che altro da un solo episodio.

Così, tra un gol fallito da Parolo e un tentativo pericoloso di Immobile da un lato e un destro di Chiesa parato da Strakosha dall'altro, ecco che proprio un altro episodio ripristina l'equilibrio. Tutto succede dopo il 90esimo: rovesciata di Pezzella, Strakosha replica ancora alla grande ma nella stessa azione il Var pesca il fallo di Caicedo proprio sul difensore viola e Massa concede il rigore che Babacar realizza.

Risultato sostanzialmente giusto ma sicuramente beffardo per la Lazio che vede sfumare in pieno recupero il successo e l'aggangio alla Roma al quarto posto. Per i viola, invece, una giusta iniezione di fiducia.

LA PAGELLE

Caicedo 4.5: ingresso disastroso, fallo ingenuo e letale per i biancocelesti e rigore che regala alla Fiorentina il pareggio.
Strakosha 7: nulla da fare sul penalty di Babacar, reattivo però pochi istanti prima sulla conclusione di Pezzella. In generale sempre pronto e attento.
Parolo 5: partita anonima a centrocampo e insufficiente sotto porta. Sbaglia due volte di testa due facili conclusioni.
Luis Alberto 7: lucido, intelligente, raffinato di piedi e svelto di testa.
De Vrij 7: gol a parte, una prova di sostanza e attenzione.
Babacar 6.5: ha la freddezza per prendersi la responsabilità di calciare e realizzare il rigore del pareggio in pieno recupero. Ingresso decisivo.
Simeone 5: impalbabile, evanescente, troppo fuori dal gioco.
Sportiello 6.5: cresce col passare dei minuti e nel finale di secondo tempo salva alla grande su Parolo.

IL TABELLINO

LAZIO-FIORENTINA 1-1
LAZIO
(3-5-1-1): Strakosha 7; Bastos 6.5, De Vrij 7, Radu 6; Marusic 6 ( 32' st Basta 6), Parolo 5, Leiva 6, Milinkovic 5.5, Lulic 6 (17' st Lukaku 5.5); Luis Alberto 7 (43' st Caicedo 4.5); Immobile 5. A disp.: Vargic, Guerrieri, Wallace, Patric, Mauricio, Luiz Felipe, Murgia, Neto, Palombi. All.: Inzaghi 6
FIORENTINA (4-3-3): Sportiello 6.5; Laurini 6 (20' st Vitor Hugo 6), Pezzella 6, Astori 6, Biraghi 5.5; Benassi 6 ( 32' st Saponara 6), Badelj 6, Veretout 6; Chiesa 6, Simeone 5, Thereau 5.5 (15' st Babacar 6.5). A disp.: Dragowski, Gaspar, Milenkovic, Olivera, Sanchez, Cristoforo, Zekhnini, Dias, Eysseric, Lo Faso. All.: Pioli 6
Arbitro: Massa
Reti: 25' st De Vrij (L), 45+3 st Babacar su rigore (F)
Ammoniti: Astori (F), Laurini (F), Radu (L), Milinkovic Savic (L)
Espulsi: -
Note: -

TAGS:
Serie A
Lazio
Fiorentina
Inzaghi
Pioli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X