Astori, camera ardente a Coverciano: giovedì i funerali

Per l'ultimo saluto, il sindaco di Firenze ha previsto una giornata di lutto cittadino

Mercoledì è stato il giorno del ritorno a casa di Davide Astori. Il feretro è arrivato nel primo pomeriggio al Centro tecnico federale di Coverciano, dove è stata allestita la camera ardente (aperta 16:30 alle 22:30) per lo sfortunato difensore della Fiorentina. Per i funerali, che saranno giovedì 8 alle ore 10 presso la Basilica Santa Croce di Firenze, il sindaco Dario Nardella ha previsto una giornata di lutto cittadino.

Astori, camera ardente a Coverciano: giovedì i funerali

Giovedì sugli edifici pubblici sarà esposta la bandiera della città abbrunata o a mezz'asta, e anche sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico campeggeranno segni di lutto. Previsto nei luoghi di lavoro e nelle scuole un minuto di silenzio e raccoglimento alle ore 13 (numero della maglia indossata da Astori). Inoltre, nella sua ordinanza, il sindaco invita gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per 10 minuti dalle 13 alle 13.10 e le scuole a promuovere, in accordo con le autorità competenti, autonomi momenti di riflessione e di approfondimento sul tema del valore dello sport e del calcio in particolare.

Alle esequie, che saranno celebrate dal cardinale Giuseppe Betori arcivescovo di Firenze, la Figc sarà rappresentata da una delegazione di cui faranno parte il Commissario straordinario Roberto Fabbricini, il vice commissario Alessandro Costacurta, il direttore generale Michele Uva e il ct della Nazionale Luigi Di Biagio.

FUNERALI ASTORI, LA FIORENTINA: "ACCESSO IN BASILICA NON CONSENTITO AL PUBBLICO"

La Fiorentina, tramite il proprio sito ufficiale, comunica che, "a seguito del considerevole numero di persone che renderanno omaggio alle esequie di Davide Astori, per ragioni di sicurezza, non sarà consentito l'accesso al pubblico all'interno della Basilica di Santa Croce". La società viola fa sapere inoltre che "per tutti coloro che vorranno salutare per l'ultima volta il capitano viola, informiamo che giovedì mattina il feretro, prima di raggiungere la Basilica, transiterà da viale Fanti, e farà una sosta davanti al suo stadio, prima di proseguire verso Santa Croce".

ARRIVATI DE ROSSI E UNA DELEGAZIONE DEL TORINO

Anche il capitano della Roma Daniele De Rossi e una delegazione del Torino formata da Belotti, De Silvestri e Ljajic a Coverciano per dare l'ultimo saluto a Davide Astori.

LA MAGLIA NUMERO 13 SUL FERETRO

La maglia viola numero 13 appoggiata sopra la bara posta al centro della palestra del Centro tecnico di Coverciano. Così si presenta la camera ardente allestita per la salma del capitano della Fiorentina Davide Astori. Dalle 16,30 i tifosi e gli sportivi che lo hanno apprezzato come giocatore e come uomo hanno iniziato a sfilare davanti al feretro commuovendosi davanti a quella maglia viola col numero tredici che nessuno, per decisione della Fiorentina e del Cagliari, indosserà più.

APERTA LA CAMERA ARDENTE. LUNGA FILA PER L'ULTIMO SALUTO AD ASTORI

Aperti al pubblico i cancelli di Coverciano dove è stata allestita la camera ardente per dare l'ultimo saluto al capitano della Fiorentina Davide Astori. Già centinaia le persone in fila per entrare. Tra i tanti personaggi del mondo del calcio già arrivati, anche l'ex arbitro Collina e l'ex attaccante della Fiorentina e della Nazionale Ciccio Graziani.

TUTTA LA FIORENTINA A COVERCIANO

Tutti i giocatori della Fiorentina, i tecnici e i dirigenti sono già all'interno del Centro tecnico federale di Coverciano per porgere un ultimo saluto commosso al loro capitano Davide Astori. Anche l'ex capitano Manuel Pasqual, ora all'Empoli, è arrivato a Coverciano.

ARRIVATI I PARENTI A COVERCIANO

La salma di Davide Astori è arrivata a Coverciano, accompagnata da uno dei fratelli maggiori, Marco. Nella grande palestra è stata allestita la camera ardente che aprirà alle 16,30 fino alle 22,30: intanto all'interno del Centro tecnico federale si trovano già la compagna del capitano viola, Francesca Fioretti, i genitori Renato e Anna e l'altro fratello Bruno. Arrivati anche il dg Corvino e il presidente esecutivo Cognigni insieme al cappellano della Fiorentina e della Nazionale don Massimiliano Gabbricci, il tecnico Pioli (che ha annullato l'allenamento pomeridiano) e diversi giocatori fra i quali Sportiello, l'ultimo ad aver visto in vita Davide, Saponara e Veretout. All'esterno di Coverciano, che eccezionalmente aprirà tutti e tre i cancelli, si sono radunati già molti tifosi. Ad attendere l'apertura dei cancelli anche il padre di Federico Bernardeschi, Alberto.

IL FERETRO DI ASTORI A COVERCIANO

E' arrivato poco dopo le 14 il feretro di Davide Astori a Coverciano, dove è stata allestita la camera ardente.

ANDREA DELLA VALLE AL FRANCHI PER ASTORI

ANDREA DELLA VALLE CON LA SQUADRA E POI ALLA CAMERA ARDENTE

Andrea Della Valle è tornato oggi a Firenze per stare vicino alla squadra e per andare a rendere un primo omaggio a Davide Astori. Il presidente onorario della Fiorentina si è recato in mattinata al centro sportivo per stare vicino ai dirigenti, all'allenatore e alla squadra, con la quale pranzerà prima di recarsi a Coverciano a salutare il capitano scomparso improvvisamente nella notte tra sabato e domenica scorsa. In serata è atteso anche Diego Della Valle: entrambi i proprietari viola presenzieranno domani ai funerali. Anche tutti i compagni di squadra di Astori, in giornata, si recheranno a Coverciano per un primo struggente abbraccio al loro capitano.

SALMA PARTITA DA UDINE DIRETTA A FIRENZE

La salma Davide Astori è partita questa mattina da Udine per raggiungere Coverciano dove nel pomeriggio sarà allestita la camera ardente. Il feretro ha lasciato le celle mortuarie dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine intorno alle 10. La Procura aveva firmato ieri pomeriggio il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari. Hanno lasciato Udine anche lo zio e uno dei fratelli che erano rimasti in Friuli per sbrigare le ultime pratiche burocratiche.

UNO STRISCIONE NELLA VIA DOVE ABITAVA

Intanto, all'ingresso della strada dove Astori viveva con la compagna Francesca e la figlia di due anni. è comparso uno striscione: "Davide, Francy, Vichy vi vogliamo bene", con un cuore e la firma "gli amici di via delle Terme". Un pensiero che gli amici e gli abitanti nella strada del centro storico di Firenze, sbuca proprio in piazza Santa Trinità, hanno voluto dedicare al capitano viola.

TAGS:
Astori
Fiorentina
Camera ardente
Coverciano

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X