Coppa Italia: Khedira-Acquah, Doveri consulta il Var e assegna il gol di Manduzkic

Il 2-0 di Mandzukic propiziato da un intervento del tedesco non sanzionato

Coppa Italia: Khedira-Acquah, Doveri consulta il Var e assegna il gol di Manduzkic

Al 67' di Juve-Torino di Coppa Italia un episodio che farà discutere per giorni. Il raddoppio della Juventus con Mandzukic è propiziato da un recupero palla sulla trequarti di Khedira, che allunga la gamba e tocca Acquah, rubandogli il pallone.

L'arbitro Doveri non fischia, l'azione prosegue e Mandzukic segna. Poi Doveri si consulta con il Var, tutto il Torino protesta: il direttore di gara si dirige così al monitor a bordocampo. Ma dopo aver rivisto il replay convalida il gol. Proteste furibonde del Torino e di Mihajlovic, che non capacitandosi della decisione, entra in campo ringhiando contro l'arbitro. Espulsione obbligatoria, ma quanti dubbi sulla decisione di Doveri.

In presa diretta il tocco di Khedira sembra chiaramente falloso: il tedesco arriva sì sulla palla ma contemporaneamente colpisce Acquah. Doveri avrà sicuramente considerato il tocco di palla come un intervento regolare al di là del contrasto sulla gamba del giocatore del Torino, ma sulla bontà della decisione, per di più presa visionando i replay, ci sono molti, molti dubbi.

IL PRECEDENTE: ACQUAH ESPULSO NEL DERBY DI MAGGIO 2017

Poco fortunato Acquah nei derby. Nel maggio 2017 era stato espulso, tra mille polemiche, per un doppio giallo. La seconda sanzione era arrivata per un intervento in scivolata su Mandzukic: il ghanese aveva preso prima la palla, poi il croato. L'arbitro era Valeri.

TAGS:
KHEDIRA
Acquah
Torino
Juventus
Var
Doveri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X