Coppa Italia: passa il Genoa, Udinese eliminata dal Benevento ai supplementari

Il Grifone fa poker al Lecce, i sanniti battono in rimonta i bianconeri in trasferta

Coppa Italia: passa il Genoa, Udinese eliminata dal Benevento ai supplementari

Genoa e Benevento passano il terzo turno di Coppa Italia: battuti, rispettivamente, Lecce e Udinese. I rossoblù vincono 4-0 al Ferraris: protagonista del match è il polacco Piatek, che stende i pugliesi con quattro gol tutti nel primo tempo (3', 9', 17' e 37'). Al Benevento, invece, servono i supplementari per esultare: sblocca la gara Machis (6'), pareggia Viola (69'). Nell'overtime, Tello firma il 2-1 finale (104').

Il Lecce sogna in grande, ma deve arrendersi al Genoa e a una scoperta chiamata Piatek: l’attaccante polacco è l’autentico mattatore della serata mettendo a segno quattro reti in meno di un tempo. I pugliesi sbandano subito con il primo gol della serata che arriva già al 2’: Piatek si fionda su un cross e di testa deposita in rete. Neanche il tempo di prendere le contromisure e il Lecce capitola ancora: Vigorito prova l’uscita sul bomber polacco, ma viene superato e il raddoppio è un gioco da ragazzi. La partita è virtualmente già in archivio, ma il Genoa non ne vuole sapere di alzare il piede dall’acceleratore e trova altre due volte la via della rete prima della fine del primo tempo. Il nome del marcatore è sempre lo stesso: Piatek al 19’ e al 42’ trova lo spazio nel cuore dell’area di rigore per colpire di testa realizzando due gol simili che mettono il punto esclamativo sul risultato. Nella ripresa il Lecce sembra svegliarsi, ma la partita è oramai in archivio con il Genoa certo del passaggio del turno. Nel finale Falco ci prova per gli ospiti, poi Pandev e Kouamè sfiorano la quinta rete trovando pronto Vigorito. Finisce 4-0, il Genoa può esultare.

È una sorpresa solo a metà quella del Benevento, che sorprende l’Udinese al Friuli dimostrando di avere tutte le carte in regola per poter tornare presto in massima serie. L’avvio sorride ai bianconeri, con Machis che insacca concludendo al volo al 6’. Il Benevento colpisce due pali nei minuti finali del primo tempo, poi trova il pari al 69’ con Viola che insacca servito direttamente dal rilancio di Puggioni. Nei tempi supplementari la Strega riesce anche a completare la rimonta: Ricci serve Tello, il centrocampista non si fa pregare e insacca alle spalle di Nicolas per il gol che vale il passaggio del turno. L’Udinese prova il forcing, ma senza fortuna. Il Benevento si impone 2-1

TAGS:
Coppa italia
Genoa
Udinese
Benevento

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X