Roma, Totti: "Non sottovalutiamo lo Shakhtar"

L'ex capitano commenta il sorteggio degli ottavi di Champions: "E' andata abbastanza bene"

Francesco Totti (LaPresse)

Francesco Totti, presente al sorteggio degli ottavi di Champions a Nyon, ha commentato la sfida della sua Roma contro lo Shakhtar. "Per quello che c'era è andata abbastanza bene, ma non dobbiamo assolutamente sottovalutare il nostro avversario - ha spiegato l'ex numero 10 giallorosso -. Lo Shakhtar è una squadra forte, che in casa gioca benissimo. Sarà un doppio confronto duro. Per noi qualificazione molto importante".

La Roma ha evitato gli spauracchi Real Madrid e Bayern Monaco e ha la chance di vendicare il Napoli, eliminato proprio dallo Shakhtar nella fase a gironi. "Campionato fermo in Ucraina? Può essere un vantaggio, ma abbiamo tantissimo tempo per preparare questa gara - ha proseguito Totti ai microfoni di 'Premium Sport' -. Per noi la qualificazione al turno successivo sarebbe molto importante".

Non mancano i complimenti a Di Francesco. "A Roma ora c'è tanta armonia, armonia che deriva dai risultati. Di Francesco sta dando tutto per riportare la Roma in alto in classifica. Di Francesco mi ha impressionato molto come allenatore, sono convinto che migliorerà ancora.

Il campionato viene prima di tutto. "Il campionato per noi è più importante della Champions, è quello il nostro obiettivo principale. In Europa sappiamo che andando avanti incontreremo squadre più forti e competitive della Roma, ma proveremo sempre a dire la nostra".

L'ex numero 10 ha anche parlato del suo nuovo ruolo di dirigente. "Mi sto adattando, mi diverto e ho un grande gruppo al mio fianco. La squadra mi dà armonia. Margini di miglioramento? In un gruppo c'è sempre da migliorare, anche quando le cose vanno bene. Non è facile trovare cosa migliorare in questa Roma, ma con Monchi e Di Francesco ci metteremo al tavolo per far diventare la rosa ancora più competitiva".

DI FRANCESCO: "SHAKHTAR FORTE MA VOGLIAMO ANDARE AVANTI"

"L'urna di Nyon ci ha consegnato un avversario molto difficile per gli ottavi di finale". E' il commento di Di Francesco sul sorteggio degli ottavi di Champions che ha abbinato i giallorossi allo Shakhtar. "In questi ultimi mesi ho seguito lo Shakhtar Donetsk con grande attenzione, è una squadra ben organizzata sotto il punto di vista tattico grazie al lavoro di Paulo Fonseca, che ritengo un ottimo allenatore - ha spiegato il tecnico - Hanno superato un girone difficile, eliminando il Napoli, che è una delle squadre più forti del campionato italiano. I motivi per rispettare questo avversario sono moltissimi, ma sono altrettanti - ha aggiunto - quelli che ci spingeranno a mettere in campo tutto quello che abbiamo per passare il turno".

TAGS:
Roma
Shakhtar
Champions league
Ottavi
Francesco totti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X