TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Mediaset Premium

Roma, Di Francesco: "Alisson è stato determinante"

Il tecnico a Premium Sport: "In grande sofferenza dopo 60 minuti, alcuni errori potevano costare cari"

Roma, Di Francesco: "Alisson è stato determinante"

Pareggio all'esordio in Champions per la Roma, che contro l'Atletico Madrid soffre e strappa lo 0-0. "Dopo 60 minuti siamo andati in grande sofferenza - dice Di Francesco a Premium Sport -, ma se si cerca di dare una mentalità a volte si rischia troppo e noi non dovevamo sbagliare alcune cose che potevano costare care". Ottima la prova di Alisson: "E' stato determinante, ma le grandi squadre hanno dei grandi portieri".

Il tecnico giallorosso commenta così il match: "Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, nella ripresa siamo calati e ho cambiato il sistema di gioco perché non riuscivamo a contenere le loro folate, poi abbiamo ritrovato equilibrio. Fischi isolati dei tifosi? Io non li ho sentiti. L’anno scorso la Roma è uscita ai playoff e oggi affrontavamo una grande squadra".

La Roma ha sofferto anche dal punto di vista atletico: "Quando saremo al 100% della condizione fisica? Anche io mi faccio questa domanda, in estate non abbiamo dato grande continuità negli allenamenti, a parte chi ha iniziato il ritiro dal primo giorno. Non è detto che sia negativo non essere al meglio in questo momento, dovremo crescere durante l’anno".

NAINGGOLAN: "BUON PAREGGIO, DATECI TEMPO"

Nainggolan è soddisfatto del pareggio: "Per la fiducia è un punto importante, abbiamo avuto qualche occasione nel primo tempo dove dovevamo fare meglio. Il pareggio è comunque un buon risultato contro un avversario importante. Siamo all’inizio della stagione, ci sono alcuni nuovi giocatori e ci vorrà ancora del tempo per essere al 100% nei 90 minuti. C’è un nuovo allenatore e un nuovo sistema di gioco, non siamo dei robot, ci vorrà del tempo per giocare come vuole il nuovo mister".

DZEKO: "SI SENTE LA MANCANZA DI TOTTI E SALAH"

E' stata una partita difficile quella di Dzeko, che commenta così la sua prova e quella della squadra: "Abbiamo visto cose belle come contro l’Inter ma una squadra come la nostra non può giocare così nel finale, sia quello contro l’Inter che questo. Serve pazienza ma era importante prendere questo punto per andare avanti e per la fiducia. Meglio con Spalletti o con Di Francesco? E’ difficile dirlo, siamo solo all’inizio. L’anno scorso ho fatto tanti gol, quest’anno sarà più difficile, ho toccato poche palle in questo match, speriamo di toccarne di più che nelle prossime gare. Si sente la mancanza di Totti? Sì certo, così come si sente quella di Salah che giocava vicino a me. Anche Nainggolan giocava più vicino a me, ora sono tutti più distanti con questo sistema di gioco ma dobbiamo avere pazienza per crescere tutti insieme".

TAGS:
Roma
Di Francesco
Champions

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X