Juventus, Allegri: "Vittoria importante. Il Var non avrebbe espulso Ronaldo"

"L'inferiorità numerica ci ha reso ancora più attenti. Abbiamo vinto meritatamente"

Juventus, Allegri: "Vittoria importante. Il Var non avrebbe espulso Ronaldo"

L'espulsione di Ronaldo, la reazione da grande squadra e la vittoria in casa del Valencia 2-0 all'esordio in Champions. La serata del Mestalla è stata ricca di spunti per Allegri: "Siamo stati bravi perché meritavamo il vantaggio prima dell'episodio del rosso - ha commentato -, poi in dieci siamo stati ancora più concentrati. Espulsione? Non commento, ma col Var l'arbitro avrebbe deciso la cosa più giusta. Vittoria meritata e importante".

"I ragazzi sono stati molto bravi perché abbiamo avuto diverse palle gol anche prima dell'espulsione di Ronaldo - ha commentato Allegri -, ma poi siamo andati in vantaggio meritatamente. Abbiamo fatto bene nelle due fasi". Il 2-0 in Spagna è un risultato di carattere vista l'inferiorità numerica: "Giocare con un uomo in meno ha alzato l'attenzione di tutti e giocare in Champions dà sensazioni diverse. Giocare a Valencia non è facile, siamo stati bravi a non dare ritmo e velocità agli spagnoli".

Il tecnico bianconero è soddisfatto della prestazione dei suoi: "Potevamo fare qualcosa meglio con Matuidi, Mandzukic e Alex Sandro ma con l'espulsione di Ronaldo ci è cambiato poco nell'assetto difensivo. Non commento la decisione, dico solo che il Var avrebbe aiutato a decidere meglio in questa situazione. Dispiace perché comunque perderemo un giocatore importante per almeno una giornata".

Tra i migliori in campo c'è stato Bernardeschi: "Scegliere il tridente non è stato semplice. L'unico che non avrei fatto giocare era Douglas Costa perché emotivamente non era al meglio. Federico è cresciuto moltissimo fisicamente e tecnicamente, ma soprattutto a livello mentale. E' diventato un giocatore da Juventus in poco tempo e quando ci sono le grandi partite non ho alcun dubbio nel farlo giocare". Dybala in panchina tutta la partita: "Era stanco, ma soprattutto poteva essere un cambio importante. L'infortunio di Khedira e l'espulsione di Ronaldo hanno cambiato i piani. Dispiace sempre lasciarlo fuori, ma all'inizio mi sembrava una squadra più fisica". 

MARCELINO: "RONALDO MI HA DETTO CHE NON AVEVA FATTO NIENTE"

Sul rosso di Ronaldo è intervenuto anche Marcelino, tecnico del Valencia, protagonista di un faccia a faccia con il portoghese immediatamente dopo l'espulsione: "Cristiano era molto dispiaciuto - ha rivelato - e stava piangendo perché mi ha detto che non aveva fatto niente.... La Juve? È una grande squadra".

TAGS:
Champions
Juventus
Allegri
Valencia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X