Champions: nessuna sorpresa, il Bayern batte il Besiktas anche in Turchia e vola ai quarti

Dopo la forte ipoteca nella gara d’andata i bavaresi si aggiudicano anche il ritorno: 3-1 a Istanbul

Champions: nessuna sorpresa, il Bayern batte il Besiktas anche in Turchia e vola ai quarti

Il destino della qualificazione per i quarti di Champions era già segnato dopo il 5-0 dell’andata, il Bayern non ha voluto concedere nulla neanche in casa del Besiktas chiudendo il capitolo ottavi con un 1-3 nella gara di ritorno. Thiago Alcantara (18’) la sblocca, un’autorete di Gonul (46’) vale il raddoppio per i bavaresi prima che Vagner Love (59’) accorci le distanze. Nel finale Sandro Wagner (84’) cala il tris.

Il Bayern porta a sei la striscia di vittorie consecutive in Champions e lo fa superando un Besiktas già largamente al tappeto dopo il match d’andata, sceso in campo per non sfigurare di fronte al proprio pubblico, ma ancora una volta sconfitto senza appello. Heynckes non risparmia nessuno e in attacco i bavaresi schierano Ribery, Muller e Lewandowski e i primi squilli sono tutti di marca ospite: Alaba rompe gli indugi impegnando Zengin, Vagner Love regala lo specchio dell’avvio di gara dei turchi con un colpo di testa completamente fuori misura. Al 18’ la pressione dei bavaresi porta al gol del vantaggio: Muller crossa e Thiago Alcantara è ben appostato per poter concludere di mancino sbloccando il match. Al 18’ il Besiktas si trova sotto anche nella gara di ritorno e sembra impaurito dal poter subire una nuova imbarcata.

I ritmi rallentano ma il Bayern resta costantemente in possesso del pallino del gioco, Lens e Lewandowski sbagliano una conclusione per parte prima della fine del primo tempo. Heynckes preferisce risparmiare Hummels e al suo posto entra Sule. Nella ripresa passa pochissimo dal calcio d’avvio e i tedeschi trovano il raddoppio con una deviazione di Gonul che si fa sorprendere su un cross dalla destra depositando nella propria porta. Al 46’ il Bayern trova la settima rete nel doppio confronto, passa pochissimo prima che sui piedi di Alaba non arrivi l’occasione per dilagare ulteriormente, ma il portiere neutralizza con un’uscita provvidenziale.

Al 59’ Gonul si riscatta rubando un pallone sulla trequarti, la verticale per Vagner Love è immediata e l’attaccante scivolando deposita in rete superando Ulreich in uscita. Il Besiktas accorcia le distanze e crede nel pareggio con una conclusione di Pektemek che impegna il portiere ospite. La partita entra in una fase di stalla con il Bayern che amministra, ma al primo vero affondo arriva anche il gol con Sandro Wagner, che all’84’ deposita di testa nella porta vuota. Con un 8-1 complessivo il Bayern stacca il pass per i quarti di finale di Champions.

TAGS:
Calcio
Champions league
BesiktasBayern

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X