Champions: Napoli, ora è già tutto più complicato

Ancelotti e il problema attacco: Milik delude

Champions: Napoli, ora è già tutto più complicato

Il Napoli torna da Belgrado con la consapevolezza di aver buttato via un'occasione grande così. Va bene l'atmosfera calda del Marakana, ma la Stella Rossa era battibile e doveva essere battuta. Sul piano del gioco non c'è stata partita, eppure gli uomini di Carlo Ancelotti non sono riusciti a trovare la via del gol. Sfortuna, tanta, per le due traverse, ma anche un atteggiamento che non è piaciuto sotto porta. Un passo falso che complica già di molto i piani di una qualficazione difficile anche in partenza per via di un girone tosto con Psg e Liverpool. Ora la squadra partenopea dovrà dimostrare di essere grande contro avversari dal... maggior fatturato.

Fa specie che il problema principale sia l'attacco. I meccanismi sono sempre buoni, ma buttarla dentro è diventato all'improvviso più complicato del solito. Gli azzurri creano occasioni, ma non segnano come nel recente passato. Il simbolo, negativo, è Arek Milik che nelle ultime uscite è sembrato non essere all'altezza. A Belgrado la sua peggior prestazione, insufficenza piena e un'occasione sprecata malamente. Insigne è stato fermato dalla traversa, mentre i subentrati Mertens e Ounas non sono riusciti a dare la scossa sperata. Dal 4-4-2 al 4-2-3-1, l'arrembaggio finale non è stato decisivo. Un problema già evidenziato in campionato e amplificato in Champions. Ancelotti, molto deluso, in Serbia ora dovrà trovare una soluzione al più presto. Gennaio è ancora lontano per pensare a qualche rinforzo sul mercato.



TAGS:
Napoli
Champions
Stella Rossa
Ancelotti
Milik

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X