Mediaset Premium

Champions League: Wolfsburg ai quarti, battuto 1-0 il Gent

Prima storica per i tedeschi, Schurrle decide anche la sfida di ritorno dopo il 3-2 dell'andata

Non si ferma la corsa in Champions League del Wolfsburg che approda per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale. Dopo il 3-2 in trasferta all'andata, i tedeschi hanno superato il Gent, altra esordiente nella fase a eliminazione diretta, anche al ritorno imponendosi 1-0 alla Volkswagen-Arena. Decisiva la rete al 74' di Schurrle dopo una grandissima giocata sulla destra del talento Julian Draxler.

LA PARTITA

Probabilmente sarà l'avversario preferito dalle big d'Europa ai sorteggi di Nyon per i quarti di finale, ma a giocatori e tifosi del Wolfsburg poco importa. I "Lupi" di Hecking non hanno tremato di fronte al piccolo Gent e dopo la vittoria in Belgio sono riusciti a mantenere l'imbattibilità casalinga raccogliendo la quarta vittoria consecutiva e strappando per la prima volta nella storia il pass per i quarti di finale della Champions League. Un grande traguardo raggiunto con organizzazione di gioco e umiltà, rispettando il Gent e trovando lo spunto decisivo grazie al talento di giocatori come Draxler e Schurrle, non a caso gli uomini decisivi nell'azione vincente.

La bravura del Wolfsburg, però, è stata quella di trattare l'avversario con grande attenzione, evitando di partire all'assalto convinti del passaggio del turno già in saccoccia dopo i tre gol in trasferta. Anzi, i ragazzi di Hecking hanno giocato intelligentemente una partita di rimessa contenendo un approccio per forza di cose più offensivo dell'avversario, sfruttando i limiti di una tecnica non proprio ai massimi livelli. Dopo un primo tempo povero di emozioni con un paio di volate di Simon sulla sinistra per gli ospiti e una parata di Sels su Guilavogui, è nella ripresa con l'affiorare della stanchezza che la differenza tecnica tra le due squadre è venuta a galla. L'occasione il Gent l'ha avuta al 58' con Milicevic, parata da Casteels, ma l'ultima mezz'ora è stata tutta di marca tedesca. Protagonista nel bene e nel male Andre Schurrle, con due occasioni sciupate al 60' e al 71', ma bravo a capitalizzare una grande giocata di Draxler sulla destra al 74' per il gol che ha fatto calare il sipario sulla Volkswagen-Arena.

IL TABELLINO

WOLFSBURG-GENT 1-0 (and. 3-2)
Wolfsburg (4-2-3-1):
Casteels; Trasch, Knoche, Dante, Rodriguez; Guilovagui, Luiz Gustavo; Arnold (37' st Vieirinha), Draxler (33' st Caligiuri), Schurrle (43' st Schafer); Kruse. A disp.: Grun, Ascues, Henrique, Putaro. All.: Hecking.
Gent (4-4-2): Sels; Rafinha (33' st Foket), Nielsen, Gershon, Asare; Dejaegere, Renato Neto, Kurns, Matton (24' st Saief); Milicevic, Simon (25' st Coulibaly). A disp.: Thoelen, Depoitre, Deuax, Wikheim. All.: Vanhaezebrouck.
Arbitro: Skomina
Marcatori: 29' st Schurrle
Ammoniti: nessuno
Espulsi: nessuno

TAGS:
Champions League
Wolfsburg
Gent