TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

Mediaset Premium

Champions League: Liverpool travolgente, vincono anche Real e Tottenham

Passano agli ottavi con Siviglia, Besiktas e Porto. Europa League per Borussia Dortmund, Spartak Mosca e Lipsia

Champions League: Liverpool travolgente, vincono anche Real e Tottenham

Dopo l'ultima giornata della fase a gironi di Champions League, nel gruppo E primo posto del Liverpool che travolge 7-0 lo Spartak Mosca, secondo il Siviglia. Nel gruppo G cinquina del Porto al Monaco, portoghesi secondi e Besiktas primo e corsaro 2-1 in casa del Lipsia terzo. Nel gruppo H primo il Tottenham dopo il tris all'Apoel, secondo il Real Madrid: battuto 3-2 il Borussia Dortmund che scivola in Europa League.

GRUPPO E: SHOW DEL LIVERPOOL, 7 GOL ALLO SPARTAK E PRIMO POSTO
Liverpool a 12, Siviglia 9, Spartak Mosca 6 e Maribor 3: si chiude. Nel match Liverpool-Spartak Mosca, tutto facile per la formazione di Klopp che nel giro di venti minuti chiude la pratica con una doppietta dell'ex Inter, Coutinho, ed un gol di Roberto Firmino. Nella ripresa gli inglesi riprendono da dove avevano concluso, segnando prima con Mane al 3' e dopo appena due giri d'orologio con Coutinho che firma la sua tripletta personale. Il sesto arriva con la doppietta di Mane al 31'. Chiude i giochi l'ex giallorosso Salah che infila anche il 7-0.

Maribor- Siviglia si chiude sul risultato di 1-1: padroni di casa che sbloccano con Tavares al 10', ma al 30' del secondo tempo ecco la rete di Paulo Ganso che pareggia il conto per gli spagnoli grazie ad un'incredibile papera di Handanovic.



GRUPPO G: BESIKTAS PADRONE, LIPSIA IN EUROPA LEAGUE. MONACO A PICCO

Nel gruppo G il Besiktas chiude in bellezza a quota 14 punti e primo in classifica. Porto a 10 secondo, Lipsia terzo a quota 7 ed in Europa League. Monaco eliminato ultimo a quota 2. In Porto-Monaco, i padroni di casa che la sbloccano praticamente subito con Aboubakar al 9' minuto. È lo stesso numero nove a raddoppiare al 33' e ad archiviare così la pratica qualificazione agli ottavi di Champions League. Non solo gol, però, perché il direttore di gara è costretto ad espellere Felipe e Ghezzal per una rissa al 38', squadre in dieci. A pochi secondi dal duplice fischio Brahimi sigla il 3-0. Il match riprende nel secondo tempo con il gol dell'ex Torino, Glik, su rigore al 6' ma il Porto ristabilisce subito le distanze e all'11' della ripresa sigla il 4-1 con Telles. Al 33' segna anche Falcao per i francesi, ma a due minuti dal termine, Soares chiude i giochi con il 5-2 finale.

In Lipsia-Besiktas i turchi passano in vantaggio con un rigore di Alvaro Negredo al 10'. E il risultato resta invariato praticamente quasi per tutto il match. Ma clamorosamente i padroni di casa prima finiscono in dieci uomini per l'espulsione di Ilsanker e poi pareggiano i conti al 42' con Keita. Nel finale, Talisca al 90' riporta il Besiktas in vantaggio siglando il definitivo 2-1.

GIRONE H: RONALDO RECORD, SPURS SUL VELLUTO

Nel girone H il Tottenham ribadisce il suo primato a 16 punti distanziando il Real Madrid secondo a 13 punti in classifica. Borussia Dormund terzo a quota 2 e qualificato per l'Europa League. Apoel fuori da tutto a quota 2 punti. Real Madrid-Borussia Dortmund: gli spagnoli vanno in vantaggio con il gol di Mayoral per poi raddoppiare con la rete di Cristiano Ronaldo che già pregusta il suo quinto pallone d'oro: un gol da primato. Il portoghese è infatti il primo giocatore della storia ad essere andato in gol in tutte e sei le partite del girone. A due minuti dall'intervallo Aubameyang accorcia le distanze e rimette tutto in discussione quando al 4' della ripresa pareggia firmando la doppietta personale. Match in equilibrio fino al 36' della ripresa, quando Lucas sentenzia il 3-2 finale per il Real.

Il Tottenham, invece, affronta l'Apoel Nicosia e mette il match in discesa al minuto 20 con Llorente. Al 37' Son Heung Min infila anche il secondo gol per gli inglesi. Nessun problema per gli uomini d'oltremanica che s'impongono con il 3-0 di N'Koudou.

TAGS:
Champions league
Real madrid
Liverpool
Besiktas
Borussia dortmund

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X