TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Real Madrid, Zidane chiama Ronaldo: "Resta, sei troppo importante"

Telefonata del tecnico al portoghese, in Russia con la nazionale

Real Madrid, Zidane chiama Ronaldo: "Resta, sei troppo importante"

Una telefonata allunga la vita, diceva un vecchio spot pubblicitario. In questo caso, potrebbe allungare una storia sportiva ricca di reciproche soddisfazioni. Nel pieno della bufera scatenatasi attorno a Cristiano Ronaldo, ci ha pensato Zinedine Zidane - secondo Marca - a addolcire la posizione dell'attaccante portoghese. Lo ha fatto con una telefonata: "Resta al Real Madrid, abbiamo bisogno di te: dal punto di vista sportivo e umano".

Real Madrid, Zidane chiama Ronaldo: "Resta, sei troppo importante"

Una chiamata da non sottovalutare, quella del francese a CR7. Perché l'influenza del tecnico in questa stagione si è fatta sentire, come quando ha convinto Ronaldo a dosarsi nel corso della stagione, tenendolo in panchina in alcune partite e concedendogli giorni di riposo: una strategia vincente che ha portato i suoi frutti, cioè la Liga e la Champions.

Ronaldo è in Russia per la Confederations Cup con il Portogallo. La sua decisione di lasciare la Spagna e il Real Madrid sembrava netta e irreversibile: troppa l'amarezza per l'indagine del Fisco spagnolo, tanta la voglia di lasciarsi tutto alle spalle. E così, dopo la telefonata del capitano del Real Sergio Ramos, che in passato era stato in procinto di lasciare il Real per andare allo United, è arrivata quella di Zizou: "Sei cruciale per il gruppo, la squadra ha bisogno dei tuoi gol e del tuo spirito combattivo. I giovani del Real hanno bisogno di te per crescere, dobbiamo continuare tutti insieme". Questo, in sintesi secondo Marca, il contenuto della telefonata dell'allenatore.

Ronaldo difficilmente parlerà della questione mentre sarà in Russia per la Confederations Cup. Poi, una volta finito il torneo, andrà in vacanza. Zidane ha perciò anticipato i tempi di un colloquio doveroso col portoghese, temendo che aspettare luglio per convincerlo a tornare sui propri passi sarebbe stato troppo tardi. E allora non resta che aspettare.

TAGS:
Real madrid
Cristiano ronaldo
Zidane

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X