Qualificazioni mondiali africane: è festa Marocco, ritorna ai Mondiali dopo 20 anni. Anche la Tunisia vola in Russia

La squadra di Renard supera 2-0 la Costa d'Avorio mentre ai tunisini basta lo 0-0 con la Libia

Qualificazioni mondiali africane: è festa Marocco, ritorna ai Mondiali dopo 20 anni. Anche la Tunisia vola in Russia

Ultima giornata di qualificazioni mondiali in Africa. Nel gruppo A alla Tunisia bastava un punto per andare in Russia e con il pareggio a reti bianche arrivato in casa con la Libia, le Aquile di Cartagine possono esultare. Nel gruppo C stesso destino per il Marocco che si qualifica ai Mondiali dopo 20 anni di assenza grazie alla vittoria per 2-0 in Costa D'Avorio. A segno anche il difensore bianconero Benatia che elimina gli Elefanti di Wilmots.

Dopo Nigeria, Senegal e Egitto è la volta di Marocco e Tunisia qualificarsi ai Mondiali. Sono queste le cinque nazionali africane che voleranno in Russia. Nel gruppo A si qualifica quindi la Tunisia che mancava da Germania 2006 grazie al pareggio 0-0 in casa contro una Libia già eliminata. Le Aquile di Cartagine chiudono prime a 14 punti, non basta alla Repubblica Democratica del Congo il successo per 3-1 arrivato nel finale con la Guinea che li porta solamente a 13 punti, infrangendo il sogno Mondiale.

Il gruppo C viene invece dominato dal Marocco che con la vittoria 2-0 nello scontro diretto in Costa d'Avorio sale a quota 12 punti qualificandosi dopo 20 anni di assenza a un Mondiale. I ragazzi di Renard fanno fuori così la squadra dell'ex tecnico del Belgio Wilmots arrivato alla guida degli Elefanti con l'obiettivo di andare in Russia che fallisce la sua missione. A decidere la sfida sono state le reti al 25' di Dirar e al 30' del difensore bianconero Benatia che ha chiuso la qualificazione.

Nelle altre gare del pomeriggio che erano di fatto delle amichevoli perchè nessuna nazionale aveva la possibilità di qualificarsi, si segnala nel gruppo B, già vinto dalla Nigeria, un pazzo 2-2 tra Zambia e Camerun che pareggia la partita nel recupero con il gol di Banana. Pareggio ma a reti bianche anche tra Gabon e Mali nel gruppo C, con il bomber del Borussia Dortmund Aubameyang che diventa così un'assente illustre del prossimo Mondiale.

TAGS:
Marocco
Russia
2018
Mondiali
Tunisia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X