TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Premier League: il Chelsea crolla in casa. Pari Liverpool col Watford

Conte perde 3-2 con il Burnley, a segno Morata dopo un'ora di panchina. Okaka e Britos rovinano la festa di Salah. Vince il City

Premier League: il Chelsea crolla in casa. Pari Liverpool col Watford

Inizia con il piede sbagliato la Premier League del Liverpool, ma è andata decisamente peggio al Chelsea di Conte. Nella prima giornata i Reds sono stati fermati sul 3-3 in casa del Watford rovinando la festa a Salah, in gol all'esordio. Britos al 93' gela Klopp. Crolla invece il Chelsea che a Stamford Bridge è stato sconfitto 2-3 dal Burnley. Espulso Cahill al 13' con Morata in gol dopo un'ora in panchina. Rooney lancia l'Everton. De Boer ko. Vince il City.

CHELSEA, CHE PAZZIA: PERDE IN 9
Peggio di così il campionato del Chelsea campione in carica non poteva cominciare. Davanti al proprio pubblico i Blues sono stati strapazzati dal Burnley con un 2-3 condizionato anche, ma non solo, dall'espulsione di Cahill al 13' per un'entrata pericolosa in attacco. Con la sorpresa di Morata in panchina in favore del giovane Boga, a Stamford Bridge sono arrivati tre gol prima dell'intervallo e tutti di marca ospite. La doppietta di Vokes e la rete di Ward hanno raggelato i Blues, svegliati solo nella ripresa dall'ingresso - e dal gol - di Morata. Troppo tardi per raddrizzare una partita complicata ulteriormente dall'espulsione di Fabregas. Conte non lo avrà contro il Tottenham, così come Cahill. Nel finale però David Luiz illude tutti.

SALAH GOL, MA IL LIVERPOOL PAREGGIA: SEGNANO OKAKA E BRITOS
Mezzo passo falso in partenza anche per il Liverpool di Klopp che all'esordio in Premier League non è andato oltre il 3-3 in casa del Watford. Una beffa anche per l'ex Roma Mohamed Salah, in gol all'esordio con la nuova maglia ma non decisivo per la zampata di Britos a tempo scaduto dopo una dormita difensiva dei Reds. Al vantaggio di Okaka e Doucoure avevano risposto Mané e Firmino, prima dell'azione vincente dell'ex romanista in contropiede.

Tanti volti nuovi nel Liverpool di Klopp, ma le solite amnesie difensive. I Reds deludono alla prima della nuova stagione facendosi recuperare nel finale dal Watford dopo una partita di sofferenza ribaltata nella ripresa con Firmino e Salah. Un cantiere aperto quello del tecnico tedesco che, soprattutto nel primo tempo con un attacco sottotono, ha sofferto la fisicità e l'impostazione tattica del Watford di Silva, bravo a sbloccare il risultato già all'8' con un colpo di testa di Okaka e rispondere con Doucouré al momentaneo pareggio di Sanè su assist di Emre Can. Nella ripresa sale in cattedra Firmino che nel giro di tre minuti trova il pari dal dischetto e serve a Salah la rete del sorpasso, bagnando l'esordio dell'ex Roma. Festa rovinata però da un altro ex Serie A, Miguel Britos, che a tempo scaduto devia in rete una conclusione di Richarlison.

EVERTON, RITORNO DA FAVOLA. CROLLA DE BOER
Subito decisivo, invece, Wayne Rooney capace di bagnare il suo "ritorno a casa" con la maglia dell'Everton con un gol. Decisivo, visto l'1-0 con cui i Toffees hanno regolato lo Stoke City. Pessimo esordio per Frank De Boer sulla panchina del Crystal Palace: l'ex tecnico dell'Inter è stato sconfitto 0-3 in casa dal neopromosso Huddersfield. Hegazy decisivo nell'1-0 del WBA contro il Bournemouth, mentre Southampton e Swansea iniziano il loro torneo con uno 0-0 senza grandi sussulti.

IL CITY VINCE: ESORDIO OK PER GUARDIOLA
Crolla solo nella ripresa il muro difensivo del Brighton, che si arrende in casa per 2-0 al Manchester City di Pep Guardiola. Dopo i miracoli del portiere di casa, il City sfonda nella ripresa con Agüero servito alla grande da David Silva. Ancora l'argentino protagonista quando provoca l'autorete di Dunk. C'era grande attesa per capire con che modulo sarebbe sceso in campo il City: Guardiola ha optato per un 3-5-2 con i nuovi acquisti Walker e Danilo sulle corsie, Fernandinho perno di un centrocampo con David Silva e De Bruyne mezzali offensive e Gabriel Jesus in avanti con il Kun.

TAGS:
Calcio estero
Premier league
Chelsea
Liverpool
City

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X