TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Premier League, Hull City: Ryan Mason costretto al ritiro

Il centrocampista un anno fa subì la frattura del cranio in seguito a uno scontro con Cahill: "Numerosi neurologi e neurochirurghi di fama mondiale gli hanno sconsigliato un rientro"

Finisce a soli 26 anni la carriera di Ryan Mason, costretto al ritiro a causa della frattura al cranio rimediata un anno fa (era il 22 gennaio 2017) in seguito al terribile scontro con Gary Cahill durante Chelsea-Hull City. Il centrocampista aveva ripreso ad allenarsi con i Tigers lo scorso maggio ma non era stata fissata alcuna data per il rientro, fino al comunicato pubblicato oggi dal club: "Ryan ha chiesto la consulenza di numerosi neurologi e neurochirurghi di fama mondiale e tutti gli hanno sconsigliato un ritorno al calcio agonistico".

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Mason un anno fa rischiò la vita dopo uno scontro con Cahill. Subito trasportato all'ospedale di St. Mary a Londra, fu operato d'urgenza per la frattura del cranio e il conseguente sanguinamento al cervello. Le condizioni migliorarono poi con il passare dei giorni e dei mesi, tanto che il giocatore riprese anche gli allenamenti con la squadra. Ma un suo rientro in campo nel calcio professionistico sarebbe un rischio troppo grande a detta di tutti i numerosi neurologi e neurochirurghi consultati in questo periodo.

TAGS:
Calcio estero
Inghilterra
Premier league
Hull city
Ryan mason

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X