Premier League: Chelsea senza problemi, tris all’Huddersfield

I Blues vincono 3-1 e agganciano momentaneamente il Manchester United al secondo posto in classifica

Premier League: Chelsea senza problemi, tris all’Huddersfield

Nella 17esima giornata di Premier League il Chelsea vince con l’Huddersfield 3-1: Blues avanti con Bakayoko (23’), poi Willian (43’) e Pedro (51'). Inutile il gol di Depoitre al 90'. Il Burnley supera 1-0 lo Stoke City grazie a Barnes (89'). Crystal Palace-Watford 2-1: Janmaat (3') illude gli ospiti che restano in dieci al minuto 87 per il rosso a Cleverley: Sako (89') e McArthur (90') capovolgono tutto nel finale

Ritorna il sorriso al Chelsea di Antonio Conte, vittoria al cardiopalma per il Crystal Palace e tre punti importanti per il Burnley nelle tre partite che hanno aperto la 17esima giornata di Premier League, oggi nel turno infrasettimanale che si completerà domani con tre sfide alle 20,45 (Newcastle-Everton, Southampton-Leicester e Swansea-Manchester City) e altre quattro alle ore 21 (Liverpool-West Bromwich, Manchester United-Bournemouth, Tottenham-Brighton e West Ham-Arsenal).

HUDDERSFIELD TOWN-CHELSEA 1-3
Il Chelsea rialza la testa dopo la sconfitta contro il West Ham. Antonio Conte cerca e trova l’aggancio in classifica al Manchester United secondo senza Morata sul campo dell’Huddersfield. Al 23’ la difesa dell’Huddersfield entra in letargo con un erroraccio in rilancio di Lossl. Hazard e compagni non cercano altro, Willian serve Bakayoko che controlla in corsa e sigla l’1-0 per i Blues di sinistro. Al 43’ Willian raccoglie il cross di Alonso schiacciando la palla in fondo alla rete di testa: 2-0 Chelsea. La musica nel secondo tempo non cambia. Si unisce alla festa anche Pedro con un destro a giro nell’angolino alto al 51' dai 16 metri che cala il tris. Ci sarebbe spazio e tempo anche per il poker con Hazard e Pedro che si trovano a meraviglia: il tacco del primo a liberare il secondo, tiro di poco fuori al minuto 68. Il Chelsea pensa già di stare negli spogliatoi e allora Depoitre regala l’inutile gol dell’orgoglio ai suoi a recupero inoltrato. Ma non c’è più tempo per mettere in discussione il risultato. La squadra di Conte si lancia a quota 35 punti in classifica momentaneamente a pari merito con il Manchester United di Mourinho.

CRYSTAL PALACE-WATFORD 2-1
Il Watford comincia alla grande trovando il vantaggio dopo soli tre minuti. La formazione allenata da Da Silva si porta sull’l’1-0 con Janmaat che approfitta di una palla che galleggia all’interno dell’area di rigore e buca Speroni con una sassata sotto la traversa. La formazione ospite va vicinissima al gol anche con Richarlison che si divora il raddoppio a due metri e spara praticamente sul portiere. Ma nel calcio mai dire mai. Accade di tutto nel finale. Prima Cleverley decide di farsi buttare fuori per doppia ammonizione al minuto 87. Passa solo un giro di lancette e Sako ne approfitta pareggiando i conti. L’assalto del Crystal Palace produce i frutti sperati: McArthur regala una gioia incredibile ai suoi capovolgendo il risultato: 2-1 al cardiopalma.

BURNLEY-STOKE CITY 1-0
Gara equilibrata tra Burnley e Stoke City sul piano del gioco. Ma è la formazione ospite ad avere più palle gol e soprattutto più nitide. La prima con il solito Peter Crouch che dai sedici metri centra il palo con il suo destro andando ad un passo dal vantaggio. Con il passare dei minuti la gara non regala grandi emozioni ai tifosi presenti. È sempre la squadra di Hughes a cercare di sbloccarla, ma senza sbocchi. Quando il match sembra ormai destinato ad un pareggio a reti bianche ecco che il subentrato Barnes pesca il jolly dalla media distanza e batte Butland: 1-0 Burnley al minuto 89. Il gol risulta decisivo per la squadra allenata da Dyche che si porta a quota 31 punti in classifica superando momentaneamente in un colpo solo Liverpool ed Arsenal.

TAGS:
Calcio estero
Inghilterra
Chelsea

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X