Ligue 1, Psg inarrestabile: poker al Rennes

Cavani, Mbappé e una doppietta di Neymar firmano il blitz: inutile il gol di Mubelè

Ligue 1, Psg inarrestabile: poker al Rennes

Continua la fuga solitaria del Psg in vetta alla Ligue 1. Nella 18ª giornata la squadra di Emery va sul doppio vantaggio a Rennes grazie a due gol fotocopia di Neymar al 4' e di Mbappè al 17'. Mubelè accorcia al 53' con un tap in, ma l'espulsione di Andrè regala anche il vantaggio numerico al Psg che dilaga con un pallonetto di Cavani al 75' e con un facile appoggio ancora di Neymar al 76' per l'1-4 finale.

Partita mai in bilico al Roazhon Park, con il Psg che schiera il tridente Neymar-Cavani-Mbappè e spinge forte sull'acceleratore sin dai primi minuti. Prova ad aprire le marcature Mbappè che manda al lato di testa su assist di Dani Alves. Il gol che sblocca la gara non tarda e arriva già al 4': gran lavoro del brasiliano ex Juve e Barça sull'esterno, il cross basso taglia in due l'area trovando Neymar libero sul secondo palo per il più facile dei gol. Il Rennes sembra incapace di reagire e prova a rispondere con due conclusioni di Mubelè che terminano di molto al lato. Poi è solo Psg, con la squadra di Emery che porta avanti un prolungato possesso palla concedendo pochissimi break ai padroni di casa incapaci di affondare. Per il raddoppio è solo questione di tempo. Al 17' Mbappè capitalizza nel migliore dei modi la pressione offensiva depositando in rete al termine di un'azione identica a quella del vantaggio ma sul fronte opposto: Neymar salta il marcatore ed entra in area, cross basso sul secondo palo scoperto e l'ex Monaco deve solo spingere il pallone in rete. Il Rennes fatica ancora ad entrare in partita, il Psg cerca il tris con le conclusioni che terminano di poco al lato di Lo Celso, Cavani e Neymar. Mbappè trova lo specchio ma si vede respingere il tiro da Koubek.

A inizio secondo tempo ecco però la sorpresa con il Rennes che sembra poter riaprire la gara grazie a Mubelè: tap in da distanza ravvicinata sfruttando la respinta del palo e al 53' i padroni di casa dimezzano lo svantaggio. Il pubblico sembra crederci, ma il Psg non concede altre occasioni e l'espulsione di Andrè regala anche il vantaggio numerico alla squadra di Emery. A chiudere definitivamente i giochi ci pensa Cavani con un pallonetto morbido su Koubek in uscita al 75'. La retroguardia del Rennes sbanda pericolosamente ed arriva anche il poker: lo schema è sempre lo stesso con il lavoro sull'esterno, svolto questa volta da Mbappè, e il cross basso sul secondo palo che trova libero Neymar al 76'. In un minuto il Rennes incassa due reti e sparisce dal campo lasciando al possesso palla del Psg gli ultimi minuti di partita. Ci prova ancora Neymar a caccia della tripletta con due conclusioni fuori bersaglio, Mbappè indirizza bene ma si vede respingere il tiro da Koubek. Un'ingenuità di Kimpembe riporta le squadre in parità numerica e regala un rigore al Rennes. Khazri dal dischetto però sbaglia completamente mira per l'ultima vera emozione della gara.

Vola lo Strasburgo che supera 2-1 il Tolosa. Il Lille crolla in un tempo a Dijon (3-0) mentre il Metz si regala il colpaccio a Montpellier (1-3). Troyes di misura sull'Amiens (1-0), reti inviolate in Caen-Guingamp.

Dijon-Lille 3-0
Sul campo del Dijon il Lille dura solo un tempo. La doppietta di uno scatenato Said al 12' e al 17' spiana la strada alla squadra di Dall'Oglio, al 35' un'autorete di Ballo-Toure mette il punto esclamativo sul ko del Lille.

Montpellier-Metz 1-3
Il fanalino di coda Metz regala la più grande sorpresa di giornata. Roussillon firma il vantaggio del Montpellier al 20', Cohade riporta l'equilibrio al 28' con un rasoterra da fuori area. All84' il clamoroso raddoppio di Riviere prima del tris di Basin al 94' che completa la festa.

Strasburgo-Tolosa 2-1
Prosegue il momento magico per lo Strasburgo che porta a sei i risultati utili consecutivi. Il Tolosa va sotto per un rigore di Martin al 25', ma agguanta il pari al 30' con Gradel. Al 52' Mangane firma il 2-1 sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Troyes-Amiens 1-0
Successo importante in chiave salvezza per il Troyes che, dopo le proteste per un colpo di testa di Hyun-Jun che sembra varcare la linea, trova al 78' il gol con Darbion.

Caen-Guingamp 0-0
Rialza solo parzialmente la testa il Caen dopo due sconfitte consecutive: contro il Guingamp arriva un pari a reti inviolate. I tentativi però non sono mancati, con Repas, Santini e Coco che hanno trovato sulla loro strada le parate di un Vercoutre in giornata di grazia.

TAGS:
Calcio estero
Francia
Ligue 1
Psg
Rennes

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X