Ligue 1, Monaco secondo da solo: 4-0 al Saint-Etienne

In rete Sidibe, Lemar, Fabinho e l'ex laziale Keita nel poker in trasferta: la vetta dista 6 punti

Foto AFP

Il Monaco vince 4-0 in casa del Saint-Etienne nell'anticipo che ha aperto la 18esima giornata di Ligue 1, conquistando momentaneamente il secondo posto solitario in classifica, staccando il Lione e portandosi a quota 38 punti, sei in meno del Paris Saint Germain in campo sabato in casa del Rennes. A decidere il match le reti di Sidibe (3') e Lemar (32') nel primo tempo, di Fabinho (53') e dell'ex laziale Keita (60') nella ripresa.

Il Monaco in trasferta in casa del Saint-Etienne nell'anticipo della 17esima giornata, la squadra di Leonardo Jardim si presenta con la super coppia offensiva formata dal colombiano Falcao e dall'ex laziale Keita. In difesa l'ex capitano del Torino, Glik. Dall'altro lato i padroni di casa, allenati da Julien Sable, si piazzano in campo con un 4-2-3-1 molto offensivo: tre mezze punte con da destra Vagner, Cabella e Monnet-Paquet alle spalle dell'unica punta Diony. La squadra del Principato parte subito con il piede ben pigiato sull'acceleratore e dopo un tiro di Keita respinto, al 3' passa in vantaggio con Djibril Sidibe che esplode una conclusione di destro, dall'interno dell'area, che batte sotto la traversa prima di gonfiare la rete. Ci prova ancora Falcao ma il suo diagonale viene sventato dall'intervento del portiere Ruffier. Al minuto 11 altra occasione per i monegaschi, ma il tentativo di Rony Lopes col mancino finisce fuori dallo specchio della porta. Al 18' ci prova ancora Falcao, ma il suo colpo di testa sfila lontano dalla porta. Al 24' squillo del Saint Etienne con Monnet-Paquet ci prova con il destro, ma la sua conclusione è troppo centrale. Al 32' ecco però arrivare il raddoppio del Monaco con la rete di Thomas Lemar che con il mancino tramuta in gol una bella giocata precedente di Keita. Il primo tempo si chiude con il Monaco avanti 2-0.

Nel secondo tempo il Saint Etienne parte all'attacco e ci prova al 2' con un colpo di testa di Monnet-Paquet che finisce alto, ma il Monaco quando affonda fa male ed è così che al 53' Fabinho da posizione ravvicinata esplode un destro che gonfia la rete del Saint-Etienne per la terza volta, mettendo il punto esclamativo sulla vittoria dei monegaschi che si ritrovano anche in superiorità numerica vista la successiva espulsione del portiere di casa Ruffier. Al 60' l'ex laziale Keita trova il poker per il Monaco con una bella conclusione di sinistro da centro area che va a pulire la rete del Saint-Etienne per la quarta volta. Nel finale le azioni da gol si susseguono da una parte e dall'altra ma il risultato non cambierà più. Il Monaco vince e sale così momentaneamente al secondo posto da solo, portandosi a quota 38 punti e staccando il Lione per salire a -6 dal Paris Saint Germain in campo domani pomeriggio (ore 17) in casa del Rennes. Il Saint-Etienne resta a 20 punti dopo l'ottava sconfitta in campionato, solo due lunghezze sopra la zona retrocessione.

TAGS:
Ligue 1
St. EtienneMonaco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X