TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Ibra brucia le tappe: "Il ginocchio è quasi a posto"

Il bomber del Manchester United potrebbe rientrare prima di gennaio

Zlatan Ibrahimovic (LaPresse)

José Mourinho lo aspetta in campo per gennaio, ma Zlatan Ibrahimovic brucia le tappe e potrebbe tornare in campo prima della scadenza. Le parole di speranza per i tifosi del Manchester United arrivano proprio dallo svedese. "Il ginocchio è quasi a posto - ha spiegato - Voglio che tutti abbiano pazienza e quando tornerò tutto il mondo lo saprà. Continuate a supportarmi, a pazientare e tornerò in campo più forte che mai".

Mourinho pensa che Ibra tornerà in campo solo a gennaio, ma intanto lo ha inserito nella lista della prima fase di Champions League che termina a dicembre. Probabilmente più una speranza, ma lo Special One sa che lo svedese è capace di miracoli e la sua grande voglia di tornare potrebbe essere benzina importante per anticipare il rientro. Solo il tempo lo dirà, quel che è certo è che Ibrahimovic non ha mai perso l'ottimismo. In visita alla fabbrica della Volvo a Göteborg, Zlatan è di buonumore e in vena di battute. "La mia visita ha fermato l'intera fabbrica, ma mi hanno promesso che avrebbero lavorato più duramente che mai" ha scherzato.

Poi svela il segreto della sua longevità. "Devi sempre lavorare sodo, devi credere a quello che fai. Sono uno che non si accontenta mai. Vivo per essere il migliore".

Sul ruolo di padre
. "Ho due figli, sono un papà normale come tutti gli altri. Cerco di educare i miei figli il modo migliore. C'è Helena che mi aiuta (e scoppia la risata, ndr)".

TAGS:
Zlatan ibrahimovic
Manchester united
Rientro
Infortunio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X