Chelsea, bufera su Morata: ha mal di schiena ma balla con la moglie

Un video (poi rimosso) della Campello ha alimentato i rumors: fuori per scelta tecnica?

Alvaro Morata (foto da video)

Alvaro Morata nella bufera per un video galeotto pubblicato (e poi rimosso) dalla moglie Alice Campello su Instagram. L'attaccante del Chelsea, fermo ai box da un mese per un problema alla schiena, si è cimentato in un ballo a casa con la sua dolce metà. Un'esibizione che non è piaciuta a diversi tifosi, preoccupati per le sue condizioni fisiche e per un rientro che è ancora un rebus. La stampa inglese ipotizza che sia fuori per scelta tecnica.

Prima le parole di Conte ("Morata mi preoccupa, è un giocatore, molto importante per noi ma è fuori da molte partite. Sta cercando di superare il suo problema alla schiena ma fatichiamo a trovare una soluzione. Non so quando rientrerà, se sarà tra un giorno o un mese o alla fine della stagione"), poi il balletto casalingo con la bella Alice. Sono un mistero le condizioni fisiche di Morata, tanto che la stampa inglese mette in dubbio la versione del manager salentino, ipotizzando che la sua assenza da circa un mese sia dovuta a una scelta tecnica. E tra i tifosi cresce la preoccupazione, soprattutto in vista degli ottavi di Champions contro il Barcellona, ultima spiaggia di una stagione al di sotto delle aspettative.

TAGS:
Alvaro morata
Alice campello
Schiena
Ballo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X