SportMediaset

Amichevoli: la Romania imbriglia la Spagna

Le Furie Rosse non vanno oltre lo 0-0 a Cluj in un match che ha regalato poche emozioni

foto lapresse

La Spagna chiude con il secondo pareggio consecutivo la mini-tournée di amichevoli in giro per l'Europa. Dopo l'1-1 di Udine contro l'Italia, le Furie Rosse non sono andate oltre lo 0-0 alla Cluj Arena con la Romania in una gara che ha regalato poche emozioni. Tra i padroni di casa in campo novanta minuti il portiere della Fiorentina Tatarusanu e il difensore del Napoli Chirices. Nel finale Del Bosque inserisce lo juventino Morata.

Del Bosque rivoluziona la sua Spagna: rispetto al match con l'Italia manda in campo negli undici titolari il solo Piqué inserendo in avanti come unica punta Paco Alcacer con Nolito, David Silva e Pedro alle sue spalle. In porta si rivede Casillas che, alla 166esima presenza con la maglia delle Furie Rosse, diventa il giocatore europeo con più presenze in Nazionale. A centrocampo esordio per Sergi Roberto del Barcellona.

La prima occasione del match arriva al 7' quando Popa, troppo solo al limite, calcia di destro ma non inquadra di un soffio la porta spagnola. Tatarusanu tre minuti più tardi risponde presente sul colpo di testa di Piqué, deviato da Bartra e replica subito dopo respingendo il tiro ravvicinato di Pedro. Non succede più nulla fino al 33' quando Casillas compie un grande intervento sul sinistro al volo da fuori area di Stancu indirizzato all'angolino.

Le squadre vanno così negli spogliatoi sullo 0-0. A inizio ripresa Andone spreca un contropiede della Romania orchestrato da Stancu calciando a lato da ottima posizione. Girandola di cambi poi per Del Bosque che manda in campo Isco, Nacho, Aduriz, Fabregas e Mata per Nolito, Piqué, Paco Alcacer, Sergi Roberto e Pedro. Nell'ultimo quarto d'ora c'è spazio anche per Morata subentrato ad uno spento David Silva.

Lo juventino reclama un rigore all'81' per un sospetto contatto con Sapunaru mentre all'86' è Fabregas a chiedere il penalty per un altro intervento piuttosto dubbio dello stesso giocatore rumeno. Non succede più nulla a Cluj e così la Spagna pareggia per la seconda volta consecutiva dopo l'1-1 di Udine con l'Italia.

TAGS:
Romania
Spagna
Amichevole
Casillas