VENTURA: "DELEGITTIMATO, IO UNICO COLPEVOLE"

"Tutto aveva un senso e ha funzionato fino alla gara con la Spagna. Siamo arrivati a quella partita reduci da 7 vittorie e 2 pareggi e dell'appoggio dei tifosi. Dopo quella gara e' partita invece una demolizione senza precedenti, un delitto premeditato mai visto...". Gian Piero Ventura torna sulla fine della sua avventura alla guida della Nazionale offrendo la sua verità sulla mancata qualificazione al Mondiale di Russia "dove continuo a credere che l'Italia avrebbe fatto bene. Russia 2018 doveva essere il trampolino di lancio per essere poi tra i favoriti all'Europeo 2020". Dopo il ko con la Spagna "è iniziata una delegittimazione continua: sono diventato l'unico colpevole di tutti i mali", spiega l'ex ct in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. "La Figc spettatrice, la squadra salvata: tutta colpa di Ventura. Ventura ha preso il palo, Ventura ha sbagliato il gol, Ventura ha fatto uscire l'Italia dal Mondiale, Ventura ha fatto commissariare la Figc... Fino alla Spagna io ho fatto l'allenatore della Nazionale, dopo ho fatto il pungiball".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X