UEFA, CEFERIN: "CON ME MAI LA SUPERLEGA"

Superlega? Non se ne parla. Aleksander Ceferin sceglie Trento per dire chiaro e tondo che il "supercampionato" d'Europa non vedrà mai la luce, almeno sotto la sua presidenza. "Una Superlega europea danneggerebbe il calcio a livello mondiale - ha detto il numero 1 dell'Uefa - alla fine diventerebbe noiosa. Per me è fuori questione e finché sarò in questa posizione combatterò perché questo progetto non si realizzi. Quando parliamo di sviluppo del calcio e di governance parliamo di crescita, di solidarietà, ma se pensiamo a una Lega chiusa allora dimentichiamoci lo sviluppo e anche il calcio è destinato a morire: a qual punto si penserebbe solo ai risultati e a nulla più. Quello a cui oggi dobbiamo pensare è avere invece un sistema aperto, un sistema dinamico. Non dimentichiamo che il calcio è un mondo a sé. Quando è scoppiata la crisi economica, il calcio è stato l'unico settore paradossalmente a crescere, perché vive di vita propria e noi questo calcio vogliamo migliorare".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X