TORINO, MIHAJLOVIC: "SFIDA DURA, PER LO SCUDETTO TIFO NAPOLI"

Sinisa Mihajlovic è pronto per la sfida che vedrà il suo Torino affrontare il Napoli di "Maurizio Sarri domani pomeriggio, alle ore 18. L’allenatore dei granata ha presentato così il match in conferenza stampa tornando anche sull’ultima vittoria in casa della Lazio: “Ci ha stappato come una bottiglia di champagne, ma non dobbiamo montarci la testa e dobbiamo restare umili. Tre punti che sono serviti molto all’ambiente. Ljajic? È tornato a disposizione, vedremo se partirà titolare o lo manderò in campo a gara in corso. Quato ci manca la vittoria in casa? Quando Belotti, Ljajic e Niang svolteranno, metteremo la freccia. Domani affronteremo il Napoli che è l’ultima big da incrociare, poi il calendario sarà più in discesa. L’anno scorso gli azzurri ci hanno preso a pallate. Mi ricordo i gol di Mertens all’andata e anche il 5-0 del ritorno. Giocano il miglior calcio del campionato e ci sarà anche Insigne. Hanno a una media punti straordinaria, ora forse sono un po’ in calo ma restano una grande squadra”. Mihajlovic sottolinea ancora alcuni aspetti dell’avversario: “Non ho sentito Sarri ma lo stimo molto, è schietto e bravo e spero riesca a vincere qualcosa per lui e per tutti i napoletani”. Poi sulla possibile formazione: “Togliere uno tra Burdisso e N’Koulou è difficile. Berenguer? Sicuramente non giocherà Niang che ha fatto solo due allenamenti con noi. Edera? In estate non l’ho lasciato andare via, è cresciuto molto. Lotta scudetto? Juve e Napoli hanno qualcosa in più, vincerà una di queste due anche se mi piacerebbe lo vincesse il Napoli, perché i napoletani mi piacciono perché sono svegli”.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X