Serie C, Berlusconi e Galliani vogliono il Monza

L'ipotesi di rilevare il club brianzolo, vecchio sogno dell'ex ad del Milan, è reale

Serie C, Berlusconi e Galliani vogliono il Monza

Dopo 31 anni insieme nel Milan, Silvio Berlusconi e Adriano Galliani potrebbero intraprendere una nuova avventura nel calcio: è serio l'interesse per rilevare il Monza, club in serie C. L'ipotesi viene riportata da diverse fonti ed è credibile visto che acquistare il club brianzolo è un vecchio sogno dell'ex ad rossonero: Galliani fu vicepresidente del Monza nelle stagioni 1984/85 e 1985/86 prima di passare al Milan.

L'attuale presidente della società biancorossa è Nicola Colombo, figlio di Felice Colombo (presidente del Milan dal 1977 al 1980), che ha salvato il Monza dal fallimento nel 2015 e preferirebbe rimanere con una quota di minoranza anche se, in caso di offerta concreta, sarebbe anche disposto a lasciare tutta la maggioranza a Berlusconi e Galliani.

Nicola Colombo, interpellato da Sportmediaset.it, ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Si tratta di un sondaggio esplorativo, per il momento si è trattato di un contatto telefonico. Staremo a vedere gli sviluppi". Fonti vicine a Berlusconi spiegano che "è un'idea ma non c'è ancora nulla di definito e firmato" e c'è la volontà "di fare qualcosa per il territorio in cui vive".

TAGS:
Serie c
Monza
Berlusconi
Galliani

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X