Serie A: Crotone-Napoli 0-1, azzurri campioni d'inverno

Allo Scida decide un gol di Hamsik al 17': sono 117 in azzurro. Nella ripresa traversa di Insigne

di ANDREA GHISLANDI

Nell'anticipo della 19a giornata di Serie A, il Napoli batte 1-0 il Crotone e si laurea campione d'inverno con 48 punti. Il match dello Scida è deciso da un gol di Hamsik al 17: per lo slovacco terzo gol di fila e 117 in azzurro. I calabresi, troppo rinunciatari nel primo tempo, sfiorano il pari in un paio di occasioni con Stoian e Crociata, mentre Insigne sbatte contro la traversa e Cordaz salva su Callejon (2 volte), Hamsik e Diawara.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8
Foto 9
Foto 10
Foto 11
Foto 12
Foto 13
Foto 14

LA PARTITA

Il Napoli non sbaglia e, senza aspettare il risultato di Verona-Juventus, si laurea campione d'inverno. E' la quinta volta nella storia e in due occasioni alla fine è stato scudetto. Sono 48 i punti incamerati dagli azzurri, solo la Juve nel 2013-14 con 52 è stata in grado di fare meglio. Chiuso il 2017 senza mai perdere in trasferta, grazie a un filotto di 23 partite positive (20 vittorie e 3 pareggi) per un totale di 99 punti nell'anno solare. L'ultimo ko, manco a dirlo, contro la grande rivale nell'ottobre 2016. Numeri e ricorsi dicono che sarà una sfida a due con la banda Allegri per il titolo che conta di più, quello di primavera. Sarri chiude un anno comunque straordinario con la consapevolezza di aver ritrovato il miglior Marek Hamsik: terzo gol di fila per il capitano, tornato finalmente decisivo. Mertens e Callejon continuano nel loro digiuno dal gol (sono ormai otto partite di fila), nota negativa che non rovina il Capodanno del tecnico, perché questo Napoli ha diverse bocche da fuoco e può contare su un Allan davvero straripante. I miglioramenti del brasiliano dal punto di vista tecnico sono impressionanti e in questo momento è uno dei migliori in circolazione. In casa Crotone Zenga ha preparato bene la gara e nel secondo tempo ha creato qualche grattacapo al Napoli: con un pizzico di fortuna in più la poteva pareggiare, anche grazie a un Cordaz che ha parato praticamente tutto. Alla fine i punti sono però zero e gli Squali sono sempre terzultimi.

Il 4-3-3 di Zenga diventa 4-4-2 in fase di non possesso, con Stoian sulla linea dei centrocampisti per chiudere tutti gli spazi. Per un quarto d'ora l'ordine tattico dei calabresi imbriglia il Napoli, che fa fatica a trovare sbocchi e quindi a rendersi pericoloso. La squadra di Sarri non riesce ad essere come al solito incisiva sugli esterni e allora trova il varco centralmente: Allan finge il tiro e serve Hamsik, sinistro rasoterra che non lascia scampo a Cordaz. Terzo gol di fila per lo slovacco, 117 col Napoli e 97 in Serie A. E' ufficiale: Sarri ha ritrovato il suo capitano, tornato decisivo una volta che si è tolto dalle spalle il peso del record di gol di Maradona. Gli azzurri prima di rallentare il ritmo hanno un'occasione subito dopo il raddoppio, ma Simic in spaccata salva su Mertens e spedisce in angolo un cross rasoterra di Callejon. Gli Squali sembrano più preoccupati a non prendere il secondo gol che farebbe calare i titoli di coda sul match e così per Reina il primo tempo è pura formalità. Allan è in uno stato di forma eccezionale e, non a caso, entra nelle azioni più pericolose: al 35' il brasiliano serve Callejon, velo dello spagnolo e botta di prima di Insigne sulla quale Cordaz vola e devia sopra la traversa. Sul finire del tempo è splendida la progressione dell'ex centrocampista dell'Udinese: Ceccherini non può far altro che stenderlo al limite. Della punizione si incarica Mertens, palla alta sopra la traversa.

Il Crotone che scende in campo nella ripresa ha un po' più di coraggio e al 7' Stoian fa venire i brividi a Reina con una botta che termina a lato di poco alla sinistra di Reina. Poi il numero 1 spagnolo si procura i brividi da solo, sbagliando un rinvio: Trotta intercetta e calcia subito, Pepe recupera e para con una mano. Sul ribaltamento di fronte il Napoli va vicino al raddoppio in due occasioni: Insigne a giro prende la traversa, sulla ribattuta Cordaz dice no a Callejon. Il portiere dei calabresi è in grande serata e con i pugni ferma Hamsik. L'ultimo sussulto dei padroni di casa è un tiro a giro di Crociata, Reina si distende e salva in angolo. Nel finale Diawara e Callejon sbattono sempre contro Cordaz. La gara si chiude con le proteste del Crotone per un contatto Maggio-Ceccherini, ma è un fallo di braccio di Mertens in area a metà ripresa a far infuriare i padroni di casa: per Mariani e il Var è tutto regolare. E la festa è tutta del Napoli.

LE PAGELLE

Cordaz 7,5 - Se il Crotone rimane in gara fino all'ultimo secondo è merito suo. Bravo su Insigne, Callejon (due volte), Hamsik e Diawara.
Sampirisi 6,5 - Dentro per Simic nella ripresa, si destreggia egregiamente con centrale di difesa.
Budimir 5 - Koulibaly e Albiol sono brutti clienti, ma lui fa davvero poco a parte l'impegno.

Allan 7 - Quantità e qualità a disposizione dei compagni. E' il punto di forza del centrocampo.
Hamsik 7 - Il numero 17 segna al minuto 17 il suo gol numero 117. Decisivo alla faccia della superstizione.
Mertens 5 - Non segna da otto partite, non trova mai il guizzo e sbaglia anche da fermo. E quel braccio nel finale... Periodo no.

IL TABELLINO

CROTONE-NAPOLI 0-1
Crotone (4-3-3): Cordaz 7,5, Faraoni 5,5 (36' st Aristoteles sv), Simic 6 (1' st Sampirisi 6,5), Ceccherini 6, Martella 5,5; Rhoden 5,5, Barberis 5,5 (28' st Crociata 6), Mandragora 5,5; Trotta 5, Budimir 5, Stoian 6. A disp.: Festa, Viscovo, Suljic, Cuomo, Cabrera, Simy, Tonev, Kragl, Borello. All.: Zenga 6
Napoli (4-3-3): Reina 6,5; Maggio 6, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Hysaj 6; Allan 7, Jorginho 6 (32' st Diawara 6), Hamsik 7; Callejon 6, Mertens 5 (44' st Rog sv), Insigne 6 (22' st Zielinski 5,5). A disp.: Rafael, Sepe, Maksimovic, Chiriches, Giaccherini, Scarf, Leandrinho, Ounas. All.: Sarri 6
Arbitro: Mariani
Marcatori: 17' Hamsik (N)
Ammoniti: Jorginho (N), Ceccherini (C), Albiol (N)

LE STATISTICHE DI CROTONE-NAPOLI

Napoli campione d’inverno: 10 delle ultime 11 squadre a riuscirci hanno poi vinto la Serie A a fine stagione: unica occasione proprio il Napoli nel campionato 2015/16.
Record di punti in un anno solare per il Napoli (99) – in precedenza il record erano gli 82 punti del 2016.
Il Napoli è l’unica squadra nei Top-5 campionati europei rimasta imbattuta in trasferta nel 2017: per i partenopei 18 successi, 2 pareggi.
Nel 2017 il Napoli ha realizzato 96 gol, record in un anno solare di Serie A dal 1952 (96 reti della Juventus).
Il Crotone ha perso sei delle ultime sette partite di campionato: inoltre non ha trovato il gol in cinque di queste.
Dall’altra parte i partenopei non trovavano il successo in tre match di fila in campionato da metà ottobre.
Il Napoli ha concesso un solo tiro nel primo tempo: record per i partenopei in Serie A da marzo 2017, proprio contro il Crotone.
Il Napoli è la squadra che in questa Serie A ha realizzato in percentuale più gol nei primi tempi di partita (55%, 23 su 42).
Era da gennaio 2016 che Marek Hamsik (salito a quota 97 reti in Serie A) non trovava la rete per tre presenze consecutive di campionato.
Per l’ottava partita consecutiva di campionato Dries Mertens non ha trovato la rete: è la sua peggior striscia in Serie A da aprile 2016.

TAGS:
Crotone
Napoli
Serie a
19a giornata
Hamsik

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X