SportMediaset

Roma, Spalletti: "Buona prestazione ma dovevamo segnare"

Il tecnico a Premium Sport: "Dopo lo 0-1 abbiamo perso equilibrio". Pallotta: "Se l'arbitro fischia su Florenzi..."

Luciano Spalletti amareggiato per la sconfitta ma applaude i suoi: "Non posso essere dispiaciuto per la prestazione, tutti hanno fatto bene anche se dovevamo concretizzare meglio. Siamo stati un po' sfortunati". Così il tecnico della Roma a Premium Sport: "Dopo lo 0-1 abbiamo perso equilibrio, è una cosa su cui dobbiamo migliorare". Pallotta punta il dito  contro l'arbitro: "Avesse fischiato su Florenzi avremmo pareggiato".

Ancora Spalletti: "I nostri tifosi sono abituati a vedere grandi partite, grandi giocatori e grandi giocate e sanno benissimo scegliere quando applaudire e quando fischiare: se stasera ci hanno applaudito è perché hanno visto lo sforzo dei ragazzi e hanno capito che siamo stati anche sfortunati". Sul Real: "Quando gli concedi un metro loro lo fanno diventare un chilometro, noi invece non siamo stati bravi a concretizzare. Dopo il primo gol siamo arretrati troppo, siamo stati un po’ timorosi e poi perdiamo in equilibrio. E’ un nostro difetto, dobbiamo migliorare".

Spalletti sorvola sulla condizione fisica: "Non voglio toccare questo discorso perché poi concedi un alibi ai ragazzi: se alcuni miei giocatori non ce la fanno dal punto di vista fisico rispetto all’avversario non voglio dirglielo perché manderei un brutto messaggio". Infine: "Dzeko ha fatto bene, ha fatto la sua parte entrando con il giusto atteggiamento. Ma tutti hanno fatto bene, anche nel primo tempo dove dovevamo sfruttare meglio la superiorità a centrocampo ma non posso che essere soddisfatto per la prestazione".

PALLOTTA: "CON IL RIGORE SU FLORENZI PAREGGIAVAMO"

Anche James Pallotta è sulla stessa linea di Spalletti: "Non sono assolutamente scontento - le parole del presidente giallorosso all'Ansa - la squadra ha giocato alla grande e io sono orgoglioso dei ragazzi". Poi punta il dito contro l'arbitro: "Se l'arbitro fa la chiamata giusta su Florenzi pareggiamo". Un commento sul lavoro del tecnico toscano: "Ripeto, sono molto felice per come abbiamo giocato ed entusiasta del nostro staff tecnico. Non potrei essere più felice per come hanno lavorato nell'ultimo mese. Con questo allenatore non potremo che migliorare". Infine, annuncia il ritorno a Roma: "Sarò lì ai primi di marzo e sarò a Madrid per seguire la gara di ritorno".

TAGS:
Calcio
Champions League
Roma
Luciano Spalletti

Argomenti Correlati

VOTATE

Roma, con un altro arbitro come sarebbe finita col Real?