MILAN, YONGHONG LI E I CONSIGLIERI CINESI NON SI PRESENTANO: SALTA IL CDA

I quattro membri cinesi del Cda del Milan - Yonghong Li, Han Li, Renshuo Xu e Bo Lu - non erano presenti oggi in via Aldo Rossi ed è per questo che quindi il consiglio d'amministrazione del club non si è tenuto per assenza del quorum ed è sempre per questo che sono stati i sindaci a convocare l'assemblea dei soci del 21 luglio (alle ore 9). All'ordine del giorno ci sarà la nomina del nuovo Cda del Milan. Secondo alcune indiscrezioni, oltre a Rocco Sabelli (ex ad di Alitalia) e Giorgio Furlani, potrebbe esserci anche Frank Tuil, Senior Portfolio Manager di Elliott, come nuovo membro del Cda. "Il consiglio si è riunito ma in assenza dei consiglieri cinesi non si è formato il quorum costitutivo. Quindi la riunione non era validamente costituita. A quel punto, l'assemblea è stata convocata dal presidente del collegio sindacale", le parole di Franco Carlo Papa, presidente del colleggio sindacale. Da segnalare che alla sua prima riunione, il Cda nominerà il nuovo presidente, che potrebbe essere Paolo Scaroni: "Sarebbe opportuno - ha spiegato Cappelli - che il nuovo Cda si riunisse immediatamente dopo l'assemblea per poter ridare i poteri e tutto quello che è necessario. Scaroni presidente? Non lo so".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X