MILAN, CALABRIA: "MIA INGENUITA'"

Davide Calabria fa mea culpa per la doppia ammonizione con cui oggi ha lasciato il Milan in dieci contro l'Udinese, che pochi minuti più tardi la sua espulsione ha trovato il gol del pareggio. "Ho appena rivisto tutta la partita, ho commesso un'ingenuità non da me, c'è rabbia e delusione per non aver portato a casa i tre punti - ha scritto sui social il terzino rossonero - , ci tenevamo tanto tutti e mi assumo la responsabilità per ciò che è accaduto, farò tesoro di questo errore affinché non si ripeta, sono il primo a essere dispiaciuto, la squadra meritava la vittoria...".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X