Mancini, allenatore coraggioso: in pantaloni corti a -12 a San Pietroburgo

Il tecnico dello Zenit, possibile prossimo ct della Nazionale, sembra non patire la neve e il freddo

Dodici punti sotto la quota scudetto lo potrebbero spaventare. Dodici gradi sotto gli zero gradi centigradi, no. Roberto Mancini, a San Pietroburgo, ha conosciuto il freddo. Quello vero, ben più rigido rispetto al "solito" clima invernale in Italia. Eppure, l'allenatore dello Zenit non  se ne preoccupa. Eccolo postare un video su Instagram che vale più di mille parole: le immagini che lo mostrano in pantaloncini corti davanti al Krestovsky Stadium della città russa sono già diventati virali.

#kristovskyi stadium -12! #sun #finlandgulf #frozen❄️

Un post condiviso da Roberto Mancini (@mrmancini10) in data:

TAGS:
Roberto mancini
San pietroburgo
Zenit
Neve

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X