JUVE, SZCZESNY: “FARE DA VICE A BUFFON È UN’ESPERIENZA DI VITA”

“Ho fatto una scelta per il futuro, non ero mai partito in stagione certo di non essere titolare”. Il portiere della Juventus Wojciech Szczesny spiega i motivi del suo arrivo in bianconero: “Spero di essere il titolare della Juve che verrà – ha dichiarato a La Repubblica – ma devo ancora alzare il mio livello anche nel lavoro quotidiano. Essere il vice è diverso, ma ha anche i suoi vantaggi: posso permettermi di imparare. Fare da secondo a Buffon e un’esperienza di vita, lo ringrazio per i complimenti anche se quello che sono ancora non basta per questa Juve che ha bisogno di uno dei portieri più forti al mondo. Se Buffon non smettesse sarebbe un bene per il calcio, quando lo vedo negli spogliatoi vedo un leader”.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X