ITALIA, INSIGNE: "ORA IL COLTELLO TRA I DENTI"

Lorenzo Insigne pensa già alla sfida di ritorno con la Svezia. "Loro hanno avuto una sola occasione, non abbiamo giocato male. Questo era solo il primo tempo, a San Siro ci sarà il secondo. Dobbiamo cambiare tutti atteggiamento perché ci stiamo giocando il Mondiale e dobbiamo andare a tutti i costi in Russia", ha detto. E ancora: "Non è possibile un Mondiale senza l'Italia, dobbiamo giocare con il coltello fra i denti. Dobbiamo dare tutti il 200% e speriamo nell'aiuto di San Siro. Il mister sa che giocatore sono, quando mi chiama cerco sempre di rispondere. Io darò sempre il 100% ma l'importante è essere a disposizione".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X