SportMediaset

Insigne, rinnovo non facile e un sogno: Totti di Napoli

Lo dice il suo procuratore. "Il tema rinnovo del contratto lo affronteremo dopo la fine del campionato"

Insigne, foto IPP

Insigne per Napoli, come Totti per Roma e la Roma. Progetti e sogni, magari esagerati, di chi sta accanto a Lorenzo Insigne, felice di stare a Napoli e al lavoro per prolungare il contratto che lo lega al club azzurro. Il progetto è enunciato dal suo procuratore, Fabio Andreotti., che pure non si nasconde l'eventualità diversa, ovvero di andare altrove, ma ben sapendo che il legame con Napoli vorrebbe fosse stretto, molto stretto.

"Al momento l'argomento rinnovo Insigne non sarà trattato, ne riparleremo dopo il 15 maggio quindi alla fine del campionato, incontreremo il Napoli per capire se l'esperienza di Insigne continuerà in azzurro o altrove. La volontà del club e quello del calciatore è quello di trovare un accordo e continuare insieme, ma nel calcio termini assoluti non esistono".
Così a Radio Crc è intervenuto Fabio Andreotti, procuratore di Lorenzo Insigne. "Ogni procuratore è tenuto a guardare alla finestra per cui sentiamo tutti anche per una questione di rispetto, ma vorremmo che il Napoli mettesse in piedi un progetto importante affinché Insigne diventi il Totti di Napoli", ha aggiunto.

TAGS:
Calcio
Mercato
Napoli
Insigne