FIORENTINA: PIOLI "NON CI PONIAMO LIMITI MA..."

"Volevamo la vittoria e non esserci riusciti, dispiace". Lo ha detto il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli a Premium Sport. "Nel primo tempo siamo stati poco intensi e poco incessanti e dovevamo essere più precisi. Nella ripresa abbiamo fatto meglio, abbiamo concluso verso la porta più di 20 volte contro un avversario che si è chiuso e ripartiva bene. E' stata una prova di maturità della squadra, siamo stati molto equilibrati. Ci è mancata freschezza, il guizzo vincente e anche un pizzico di fortuna fondamentali per vincere queste gare". "L'attacco in difficoltà? E' vero che non segniamo da due partite ma la scorsa giocavamo in trasferta a Napoli e anche lì siamo stati pericolosi. Oggi in area ci è mancata un po' di precisione, abbiamo tirato più di 20 volte ma solo 5-6 tiri sono andati in porta. Dobbiamo migliorare anche nell'approfittare ogni minima occasione che ci concedono anche se oggi in almeno quattro volte la palla non è entrata di un niente. Ma dobbiamo crederci di più ed essere più concreti. I tre giocatori che hanno fatto più fatica a trovare spazi sono stati i tre attaccanti ma le situazioni le abbiamo create. Poi dai giocatori di qualità ci si aspetta sempre tanto ma a non tutte le domeniche sono giornate positive. L’obiettivo Europa League possibile? L’obiettivo è dare il massimo. Non voglio essere ripetitivo ma noi abbiamo rinnovato tanto, non ci poniamo limiti ma non possiamo avere ambizioni superiori alle nostre possibilità. Ce la possiamo giocare con molte squadre e lo stiamo dimostrando. Anche perché dopo le prime cinque il campionato è molto equilibrato, ci sarà una differenza molto sottile tra il sesto e il dodicesimo posto".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X