DIRITTI TV, UDIENZA SU RICORSO DI MEDIAPRO

Arriverà nel giro di qualche giorno l'esito del reclamo presentato da Mediapro contro la sospensione del bando per commercializzare i diritti tv della Serie A, ordinata il 9 maggio scorso dal presidente della sezione imprese del Tribunale di Milano, Claudio Marangoni, che lo ha di fatto annullato accogliendo le istanze di Sky. Lunedì la Lega Serie A ha risolto il contratto con gli spagnoli per inadempienza, rimettendo sul mercato i diritti tv con trattative private. Questa mattina il reclamo e' stato discusso dagli avvocati di Mediapro e Sky, una quindicina in totale, di fronte al collegio composto da tre giudici, presieduto da Alessandra Dal Moro, in un'udienza durata quasi tre ore. Secondo quanto si apprende da fonti legali, i giudici si sono riservati sulla decisione, che arrivera' non prima di qualche giorno. Le stesse fonti affermano che nel corso dell'udienza il collegio ha anche invitato le parti a prendere in considerazione l'ipotesi di una conciliazione.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X