TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Champions League, invasione di campo a Celtic Park: procedimento Uefa

Quasi certa una sanzione per gli scozzesi per la tentata aggressione di un tifoso locale a Kylian Mbappé

Champions League, invasione di campo a Celtic Park: procedimento Uefa

Per il Celtic la sconfitta casalinga contro il Paris Saint Germain in Champions League può fare ancora più male, al di là del risultato. Oltre il 5-0 rimediato al Celtic Park, gli scozzesi rischiano di subire una sanzione dalla Uefa, che ha aperto un procedimento disciplinare in seguito all'invasione di campo di un tifoso e del suo tentativo di colpire Kylian Mbappé. Il tifoso è stato arrestato, ma il Celtic può essere ritenuto responsabile.

Subito dopo il 3-0 realizzato al 40' del primo tempo su calcio di rigore da Edinson Cavani, il tifoso biancoverde ha superato le barriere e ha iniziato a correre verso il 18enne francese con l'intento di colpirlo a una gamba con un calcio. Fortunatamente il colpo non è andato a segno e gli steward presenti allo stadio hanno inseguito, scortato fuori dal Celtic Park e arrestato l'invasore di campo.

Ciò che viene contestato alla squadra allenata da Brendan Rodgers è una violazione delle normative di sicurezza verso gli atleti e lo stesso tecnico del Celtic ha spiegato tutto il suo disappunto nella conferenza stampa post-partita: "La reazione dei nostri tifosi (i fischi verso il malintenzionato, ndr) la dicono tutta. Dà fastidio su ogni campo, per ogni club vedere un uomo invadere il campo. Chiunque lui sia, è una cosa che nessuno di noi vorrebbe vedere, specialmente su un campo di calcio".

E sulla reazione della società, Rodgers si è detto sicuro: "La società farà i conti con questa storia. La tifoseria e la loro reazione hanno chiarito ciò che volevate sapere".
Ma anche il Psg rischia una sanzione. I francesi sono stati accusati dalla Uefa per il danneggiamento, da parte dei loro tifosi, di alcuni seggiolini del Celtic Park, nel corso della gara.

Entrambe le questioni saranno trattate dalla Commissione etica, disciplinare e di controllo Uefa il 19 ottobre. Il Celtic è stato multato 12 volte in meno di sei anni a causa del comportamento dei tifosi, comprese 20mila sterline a luglio per l'esposizione di alcuni striscioni illegali contro il club nordirlandese del Linfield, in occasione di un match di qualificazione di Champions.

Stando al precedente dei 5mila euro pagati dall'Arsenal per un'invasione di campo di un proprio supporter durante il match casalingo all'Emirates Stadium contro il Bayern Monaco, gli scozzesi non hanno grandi chance di cavarsela. Anzi, l'importo della sanzione dovrebbe essere simile a quella comminata 10 anni fa sempre ai cattolici di Glasgow per l'aggressione a Nelson Dida in Celtic-Milan, cioè circa 70mila euro.

TAGS:
Champions league
Celtic
Mbappé
Psg
Uefa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X