BOLOGNA: DONADONI "IMPRESSIONATO DALLA JUVE"

Il tecnico del Bologna Roberto Donadoni commenta così la sconfitta casalinga contro la Juve: "Noi oggi abbiamo affrontato una squadra che voleva vincere a tutti i costi con grande forza e con grande veemenza. E l’hanno fatto. Il campionato è così, è difficile ci sono squadre che sembrano morte e si ripigliano e squadre che sembrano che possono il fare il salto di qualità e poi rallentano. Questa sconfitta deve essere da insegnamento per noi perché affrontare giocatori di questo calibro che hanno questa intensità è sicuramente un insegnamento. Non ci siamo mai tirati indietro, hanno segnato su punizione che potevamo evitare di concedere dopo 15 minuti. Nel primo tempo abbiamo subito tre tiri in porta subendo due gol. Non è stato facile, dovevamo limitarli il più possibili, e concretizzare le poche occasioni che ti capitano. Ma oggi la Juve ha giocato con così tanta forza che non sarebbe stato facile per nessuno. Dobbiamo avere più convinzione che determinate giocate le si possono fare senza preoccuparsi troppo della forza dell’avversario. Dobbiamo crederci, non esaltarci e non abbatterci ma avere quella continuità necessaria per avere una classifica di un certo tipo. Dispiaciuto per il momento difficile del Milan? Mi dispiace di più per la sconfitta di domenica scorsa contro il Milan. Poi ognuno fa i propri ragionamenti e le proprie considerazioni e cerca di portare avanti al meglio la propria situazione. La squadra più forte affrontata tra le prime quattro in classifica? La Juve mi ha veramente impressionato. A differenza di un mese fa questa Juve alla grande qualità ha aggiunto una convinzione feroce in tutti i suoi uomini. Mentre un mese fa si accontentava un po’ delle qualità tecniche”

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X